menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine di Imoco vs Piacenza

Un'immagine di Imoco vs Piacenza

Iniziano i quarti di finale, mercoledì Imoco affronta Pomì Casalmaggiore

Le Pantere, seconde in classifica dietro a Piacenza, affronta i quarti di finale dei play off della Master Group Sport Volley Cup

CONEGLIANO - Dopo una cavalcata durata sette mesi e un girone di ritorno con una sola sconfitta, l'Imoco Volley, seconda in classifica dietro alle campionesse in carica di Piacenza,affronta i quarti di finale dei play off della Master Group Sport Volley Cup, il campionato di A1, avversaria la settima in classifica, Pomì Casalmaggiore, curiosamente l'ultima avversaria incontrata nella stagione regolare solo 7 giorni fa al Palaverde. In quell'occasione la squadra di Gaspari colse il successo 3-0, bissando i 3 punti colti all'andata nell'altro precedente stagionale. Tornerà al Palaverde quindi l'ex palleggiatrice titolare dei play off di Conegliano dello scorso anno, Letizia Camera. Nell'ultimo turno Imoco corsara per 3-1 a Busto Arsizio, mentre la Pomì ha perso in casa con la lanciatissima Novara per 3-0, chiudendo quindi 7° a 30 punti, mentre Conegliano ha chiuso a 47 punti, seconda.
La serie: dopo gara1 di domani sera al Palaverde, sabato gara2 dei quarti di finale al PalaFarina di Viadana, campo di casa della Pomì Casalmaggiore. Eventuale "bella" martedì 15 alle 20.30 al Palaverde.

Arbitri gara1: Ravallese e Zucca

Le parole di coach Marco Gaspari   :  Lo scorso anno partivate come outsider, dal 5° posto alla finale scudetto, quest'anno affrontate una delle squadre che possono essere mine vaganti dei play off, la Pomì: "Certamente la mia squadra è cresciuta rispetto allo scorso anno, sia individualmente che come gruppo, mentre squadre come Casalmaggiore, Novara e altre possono essere outsider pericolosissime come siamo stati noi l'anno scorso. Iniziano i play off e si parte tutti da 0-0, il passato non conta, nemmeno il passato recente e le nostre due nette vittorie con Casalmaggiore. Anzi, conta perchè puo' farci capire una volta di più che siamo favoriti solo se giochiamo al 100% del nostro livello, altrimenti possiamo perdere con tutti. Non dimentico che a Ornavasso abbiamo perso avanti 2-0 con una squadra che lottava per i play off, quindi se non siamo sul pezzo possiamo rischiare con chiunque. Se invece mettiamo a frutto tutto il lavoro di questa dura e bella stagione possiamo puntare alla semifinale." In che condizione vi presentate a gara1 di play off? "Sono contento di come approcciamo alla fase finale e decisiva. La "fame" che ho visto anche a Busto, in una gara ininfluente per la nostra classifica, ma importante per la nostra preparazione ai play off, le ragazze non hanno mollato un centimetro, hanno recuperato e vinto set da situazioni di svantaggio pesante, dimostrando cattiveria e tanta voglia. Ecco, questo abbiamo imparato quest'anno e spero lo metteremo in pratica una partita alla volta a partire da domani: se giochiamo con umiltà, agonismo e consapevolezza nei nostri mezzi possiamo vincere con chiunque, se molliamo un po' invece non abbiamo le individualità per risolvere le partite. Tutto passa attraverso il gruppo." Iniziate in casa, ci vorrà anche un bell'ambiente: "Si, vogliamo che il nostro pubblico sia lì a combattere con noi fin dalla prima partita, una alla volta, tutti insieme, perchè nei play off ogni gara è importantissima. Sarebbe importante per noi avere al Palaverde l'atmosfera della scorsa stagione."    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento