rotate-mobile
Sport

Calcio, il Treviso perde contro il Trapani e partono i cori razzisti

La tifoseria bianco-celeste, domenica, ha mostrato di non gradire il risultato della partita Treviso-Trapani. Dopo il fischio finale i giocatori isolani sono stati accompagnati agli spogliatoi da insulti

A poche settimane dall'episodio che ha visto protagonista il calciatore del Milan Boateng, oggetto di insulti razziali durante un'amichevole con il Pro Patria, anche da Treviso arrivano immagini che sul web fanno già discutere.

Domenica al termine della partita tra il Treviso e il Trapani, finita 3-2 per gli ospiti, la tifoseria bianco-celeste scontenta del risultato ha accompagnato i giocatori isolani con insulti e cori razzisti.

GUARDA IL VIDEO

I siciliani hanno fatto ritorno agli spogliatoi senza rispondere alle provocazioni, ma il video, pubblicato su YouMedia, sta facendo il giro del web e sollevando le prime polemiche.

In molti parlano di "un'altra brutta pagina di calcio" e invocano provvedimenti.

Per i cori a Boateng la squadra di Busto Arsizio è stata punita giocando una partita a porte chiuse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Treviso perde contro il Trapani e partono i cori razzisti

TrevisoToday è in caricamento