menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Came Dosson non si ferma più: Lazio battuta in trasferta per 0-3

Ennesima prova di grande carattere per la squadra allenata da mister Rocha che piega i laziali e si proietta verso la parte alta della classifica. Grande prova di squadra, entusiasmo a mille

CASIER Continua a vincere la Came Dosson del Presidente Zanetti che nell'anticipo dell'ottava giornata conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza sul campo della Lazio e mantiene la testa della classifica a pari merito con la Luparense. Vittoria sicuramente meritata quella dei ragazzi di mister Rocha che hanno condotto il match per lunghi tratti confermando la maturità vista nelle ultime gare. Sugli scudi manco a dirlo Colosso Rangel che a metà del primo tempo ha indirizzato la gara sui binari biancoblu grazie ad una forte conclusione da posizione laterale sulla quale Laion non è stato impeccabile. La reazione dei locali non arriva e capitan Bellomo e compagni chiudono il primo tempo in vantaggio senza troppi affanni.

La ripresa prosegue sulla falsa riga del primo tempo. La Lazio non riesce a creare molte occasioni per merito di una Came molto attenta a non concedere nulla agli uomini di Angeletti, senza comunque rinunciare a pungere velenosamente in avanti. Infatti al 5' Grippi strappa palla a Gedson e grazie ad una forte conclusione angolata sigla il raddoppio che taglia le gambe ai padroni di casa. Lazio che fatica ad organizzare una reazione degna di tale nome, e quando Laion e compagni sembrano aver trovato il bandolo della matassa per impensierire Morassi ci pensa Japa a chiudere definitivamente l'incontro finalizzando al meglio una veloce ripartenza. Nel prossimo turno Rocha e i suoi ragazzi tornano di scena al Paladosson, avversario l'IC Futsal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento