menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro d'Italia a Nervesa: tutto pronto per "Le 12 ore per Sammy Basso" con Cesconetto

L'appuntamento è con la maratona su tapis roulant con l'intento di coprire la distanza simbolica di 100 Km. A seguire incontro con Sammy Basso e i campioni Igor Cassina, Kristian Ghedina e Marco Mordente

NERVESA DELLA BATTAGLIA Dopo la serata di presentazione ufficiale della 13a Tappa del Giro d’Italia Ferrara – Nervesa della Battaglia andata in scena lo scorso 5 aprile, nei prossimi giorni e settimane sono in programma alcuni eventi collaterali organizzati dal Comitato di Tappa che accompagneranno i cittadini di Nervesa della Battaglia fino al 18 maggio.

Venerdì 20 aprile è in programma uno degli eventi collaterali più densi di significato: “Le 12 ore per Sammy Basso” con Lele Cesconetto. Dalle ore 7 alle ore 19 l’Ultramarathon trevigiano Lele Cesconetto, si esibirà presso il Centro Sportivo HOF di Nervesa della Battaglia in una maratona su un Tapis Roulant con l'intento di coprire la distanza simbolica di 100 Km. L’obiettivo di questa iniziativa è quello raccogliere fondi per Sammy Basso, un ragazzo affetto da Progeria, la “Sindrome da invecchiamento precoce”, una malattia genetica rarissima ma che Sammy e la sua famiglia stanno affrontando giorno dopo giorno con coraggio e determinazione.

Oltre a Lele Cesconetto, tutti coloro che vorranno affiancare (anche solo per un breve tratto) l’ultramarathon trevigiano in questa impresa potranno farlo iscrivendosi presso il Centro Sportivo HOF (Via Luigi Carrer 7, Nervesa della Battaglia, 0422-885466). I fondi raccolti saranno interamente devoluti all’Associazione Italiana Progeria Di Sammy Basso – A.I.PRO.SA.B. Onlus. Al termine di questa maratona di 12 ore, dalle ore 20:00, sempre presso il Centro Sportivo HOF è in programma una conferenza con Sammy Basso che racconterà la propria storia, insieme a 3 grandi Campioni dello sport italiano: l’ex ginnasta Igor Cassina, campione olimpico ad Atene 2004 nella specialità della sbarra, l’ex sciatore Kristian Ghedina, vincitore nella sua carriera di 13 prove di Coppa del Mondo di Sci Alpino e di 3 medaglie Mondiali (2 argenti e 1 bronzo) e l’ex capitano della squadra italiana di basket Marco Mordente. La serata è aperta a tutti coloro vorranno partecipare.

20aprile-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Cronaca

    Accesso abusivo alle banche dati, finanziere arrestato

  • Attualità

    Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento