menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Le 12 ore per Sammy Basso": un successo l'iniziativa benefica organizzata a Nervesa

Presso il Centro Sportivo HOF, l'ultramarathon trevigiano Lele Cesconetto si è esibito in una lunga maratona su un tapis roulant e al termine dell'evento è riuscito a percorrere oltre 90Km

NERVESA DELLA BATTAGLIA Grande successo veenrdì per l'iniziativa organizzata dal Comitato di Tappa di Nervesa della Battaglia "Le 12 ore per Sammy Basso". Dalle ore 7 di venerdìmattina, presso il Centro Sportivo HOF, l'ultramarathon trevigiano Lele Cesconetto si è esibito in una lunga maratona su un tapis roulant. Al termine delle 12 ore, Cesconetto è riuscito a percorrere oltre 90 Km. Tanti anche gli appassionati che hanno voluto accompagnare in questa impresa, anche solo per un breve tratto, Lele Cesconetto. 

L'obiettivo di questa iniziativa era quello di raccogliere fondi per Sammy Basso, un ragazzo affetto da Progeria, la "Sindrome da invecchiamento precoce", una malattia genetica rarissima. "Sono davvero felice di aver partecipato a questa iniziativa per Sammy," dichiara al termine delle 12 ore di corsa Lele Cesconetto, "mi ha fatto un enorme piacere aver condiviso questa maratona con un centinaio di persone, che hanno dedicato un po' del loro tempo oggi per correre con me e contribuire così a raccogliere fondi per l'Associazione Italiana Progeria Sammy Basso". Alle ore 20.30 è infine iniziata la conferenza con Sammy Basso, che ha avuto modo di raccontare la propria storia, accompagnato da quattro grandi campioni dello sport italiano: Marzio Bruseghin, Igor Cassina, Kristian Ghedina e Marco Mordente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Aeroporto Canova: «Traffico illecito di 127mila euro prima della chiusura»

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto, una finisce nel fosso: guidatori in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento