Little Run, oltre 1300 a Vittorio Veneto per donare felicità al Piccolo Rifugio

Record di partecipazione alla corsa e camminata: i fondi serviranno a donare sedute di fisioterapia, una vacanza a Caorle o Auronzo e una cucina alla casa e famiglia per persone con disabilità

Oltre milletrecento uomini, donne, bambini (e qualche cagnolino) hanno corso e camminato sotto uno splendido sole per le vie, le piazze e i sentieri collinari di Vittorio Veneto con un unico comue obbiettivo: regalare gioia alle donne e agli uomini con disabilità del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto. Un successo di solidarietà e un grande allenamento collettivo la mattina di Santo Stefano per la Little Run, corsa e camminata inventata da Deborah De Nardi ed Alessandro Padovan: questa terza edizione è stata anche quella dei numeri record. Anche alcuni uomini e donne del Piccolo Rifugio hanno partecipato alla camminata.

Due i percorsi: uno di 6 km, che da Costa arriva a Sant'Andrea e passa per il centro città prima di rientrare al traguardo; e uno di 15 km, che saliva sulle colline a Sant'Augusta e Maren e tornava via Serravalle. Per entrambi, il passaggio dentro il cortile del Piccolo Rifugio in viale della Vittoria, dove volontari dell'associazione Lucia Schiavinato avevano allestito il ricco ristoro.

Sarà consegnato a breve al Piccolo Rifugio ogni singolo euro raccolto dalla Little Run. I canali della generosità sono tanti: le offerte di chi ha partecipato all'evento; i contributi di chi ha scelto la maglietta edizione limitata della Little Run o lo scaldacollo o le spillette ufficiali; le donazioni con causale Little Run all'Iban IT 75D 08904 62190 00700 000 4500; quanto ricevuto per i biscotti dell'associazione “Giorgia nel cuore”; e anche 1 euro per ogni iscrizione fatta alla Maratonina della Vittoria 2020 allo stand della Little Run.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'organizzazione della Little Run non trattiene nulla di quanto raccolto, e tutti hanno operato a titolo gratuito e contando sul sostegno degli sponsor. Tutto il ricavato servirà alla felicità delle donne e degli uomini con disabilità, perché sosterrà 3 progetti: 1) sedute di fisioterapia ed altre attività per il benessere degli ospiti del Piccolo Rifugio 2) una settimana a Caorle o ad Auronzo ad agosto per gli ospiti del Piccolo Rifugio 3) l'acquisto, resosi necessario, di una nuova cucina per l'appartamento in cui alcune donne con disabilità imparano a vivere in autonomia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento