Lotta, atleti trevigiani in bella mostra al Memorial internazionale Di Biasi

Splendido Oro per Giacomo Coassin o ottimi risultati per la Polisportiva Santa Bona di Treviso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Ultimi acuti per gli agonisti di Lotta con il memorial Luciano De Biasi a Rovereto, trofeo internazionale per la grecoromana e la lotta femminile. Acuto importante per la Polisportiva che si conferma tra le migliori società in Italia e leader in Veneto e nel trevigiano.

Ottimo 4° posto per AnnaPaola Arena, in una categoria dove era la più giovane e ha dovuto scontrarsi con atlete di livello nazionale. Stesse considerazioni per il 5° posto di Luca Favaro e Nikolay Miglioranza, oltre al 7° di Riccardo De Rossi (fino a fine anno in forza al GS VVFF Treviso) che negli Under 18 hanno dimostrato valore da vendere e ottime prosepttive per i campionati italiani. Conferma per Ciprian Sprincean, 3 negli 87kg assoluti, che ha nonostante la giovane età agonistica non si è fatto scoraggiare e a ceduto solo al nazionale moldavo. Conferma strepitosa di Giacomo Coassin in oro nei 60kg, nettamente vittorioso in tutti gli incontri a cui ha partecipato, con l’obiettivo di guadagnare sicurezze in vista dei Campionati Italiani Assoluti a metà Gennaio. Il percorso al 2020 continua con gli stage previsti a fine anno con il tecnico della nazionale serba Valdemar Stajer, ma prima appuntamento a Sabato 14 per il saggio del Centro di Avviamento Allo Sport!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento