Lotto Sport celebra Luca Toni come capocannoniere della Serie A

Il bomber nella sede di Lotto Sport Italia consegna al Presidente Andrea Tomat un paio autografato di "Stadio Potenza Toni 300", la scarpa realizzata in limited edition per celebrare i suoi 300 gol

Un momento della premiazione

TREVIGNANO Luca Toni, testimonial Lotto di lungo corso e capocannoniere del campionato italiano di Serie A, è stato ospite mercoledì a Trevignano nella sede di Lotto Sport Italia dove ha incontrato il Presidente Andrea Tomat al quale ha consegnato una specialissima versione autografata di "“Stadio Potenza Toni 300”, la scarpa che l’azienda trevigiana ha realizzato in edizione limitata per celebrare i 300 gol da professionista del suo bomber. L’azienda veneta accompagna infatti il giocatore come sponsor sui campi di calcio da più di 10 anni. Prodotta in 300 esemplari, la scarpa presenta una vivace bicromia rosso/giallo. Sul tallone spiccano il nome del calciatore e la cifra "300" a suggellare l'importante traguardo raggiunto dall’attaccante emiliano. "Toni 300" non è solo la scarpa celebrativa di una entusiasmante carriera, ma anche una testimonianza del valore sociale dello sport. Dei 300 esemplari realizzati, 50 paia saranno messe in vendita per i collezionisti, mentre 250 saranno donate ai piccoli campioni del progetto "Dote in Movimento", promosso da Assosport, per garantire a tutti i bambini il diritto alla pratica dello sport.

Luca Toni, insieme ad Andrea Tomat, ha infatti partecipato alla cerimonia di premiazione avvenuta mercoledì a Montebelluna, nell'ambito dell'evento organizzato da Assosport a conclusione della seconda edizione del progetto Dote in Movimento. Luca Toni ha salutato i piccoli campioni e consegnato loro, come simbolo, un paio di “Toni 300” che i 250 bambini aderenti al progetto, che hanno scelto come disciplina il calcio, riceveranno in dono. “Dote in Movimento” è un’iniziativa voluta da Assosport in collaborazione con la Regione Veneto ed il Coni per supportare concretamente le famiglie nell’inserimento dei bambini nelle società sportive. Ha come obiettivo garantire a quanti più bambini possibili il diritto alla pratica dello sport, un progetto che per il 2014-2015 ha coinvolto quasi 600 giovani atleti della Regione del Veneto, tra i 6 e gli 11 anni, le cui famiglie hanno difficoltà a sostenere i costi per l’attività fisica. Questi ragazzi hanno ricevuto da Dote in Movimento un voucher per praticare attività sportiva per l’anno scolastico 2014/2015, presso una delle società iscritte al CONI che hanno aderito all’iniziativa.

Con questa speciale scarpa in edizione limitata abbiamo voluto omaggiare la carriera e il talento di uno dei nostri grandi testimonial – ha commentato Andrea Tomat, Presidente Lotto Sport Italia - "300 gol in carriera rappresentano un traguardo che merita di essere celebrato, un traguardo che il nostro bomber ha già superato nel Campionato appena finito, affermandosi come capocannoniere. Questa meta però ha un significato che va oltre il campo. Perché 300 e più gol significano talento e passione, ma anche sacrificio, serietà e impegno. Questa scarpa vuole essere la testimonianza di una grande carriera, ma anche la celebrazione di un grande campione dentro e fuori dal campo. Lo sport non è soltanto agonismo e competizione, ma ha anche un enorme valore sociale. La scelta che Luca ha condiviso con Lotto di celebrare un traguardo così importante con l'iniziativa dedicata ai bambini del progetto Dote in Movimento lo testimonia. Siamo orgogliosi di continuare ad essere al fianco di Luca Toni, un atleta che da oltre 10 anni incarna i valori e la filosofia di Lotto ed è capace di trasmetterli con il suo talento.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento