Moto, Manuel Dal Molin chiude il Campionato al secondo posto

Nell'ultima tappa del Campionato Italiano Velocità in Salita 2019 il giovane talento trevigiano non è riuscito a portarsi a casa il titolo nonostante due ottime performance

A Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, il trevigiano Manuel Dal Molin ha svolto un positivo fine settimana, vincendo Gara2 e arrivando secondo in Gara1, anche se i 2 ottimi risultati non sono bastati a proclamarlo campione italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane trevigiano era arrivato ad Arezzo, ultima tappa del Campionato Italiano Velocità in Salita 2019, ancora infortunato al ginocchio e ha fatto il massimo per riprendere la leadership, mancata per soli sei punti. Resta la delusione di non essersi confermato campione, ma ora è tempo di dedicarsi completamente alla guarigione per poi rimettersi in forma in vista del 2020. Questo il suo commento al termine della gara: «Il weekend è iniziato nel migliore dei modi. Sono sempre stato davanti sia nelle prove libere sia nelle qualifiche. In Gara1 ho commesso un errore e ho chiuso in seconda posizione, seppur molto vicino al primo. In Gara2 ho vinto, ma il mio rivale al titolo è arrivato secondo e quindi si è aggiudicato il campionato. Gli faccio i miei complimenti, noi ci riproveremo il prossimo anno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento