Marcaria: Lonardi firma la trentesima vittoria stagionale della Zalf-Fior

Sprint spettacolare del velocista scaligero, mentre terzo è Marchiori a cui si sono aggiunti il sesto posto di Riccardo Bobbo, l'ottavo di Gregorio Ferri ed il nono di Edoardo Faresin

L'arrivo

A regalare la trentesima perla del 2018 alla Zalf Euromobil Désirée Fior è stato uno sprint perentorio di Giovanni Lonardi. Il velocista scaligero si è imposto sul traguardo di Marcaria (Mn) sfoggiando una delle sue migliori progressioni. Una prova molto combattuta quella mantovana che ha visto protagoniste le casacche bianco-rosso-verdi ma che si è risolta solo allo sprint perfettamente pilotato dal treno dei ragazzi diretti da Luciano Rui e Gianni Faresin e dominato da Giovanni Lonardi. A completare la trentesima festa stagionale della Zalf Euromobil Désirée Fior anche i piazzamenti di Leonardo Marchiori, giunto terzo a cui si sono aggiunti il sesto posto di Riccardo Bobbo, l'ottavo di Gregorio Ferri ed il nono di Edoardo Faresin.

"Oggi è stata una gara difficile da gestire ma i ragazzi sono stati bravi a non perdere la calma e a gestire ogni situazione sino allo sprint finale. Vincere non è mai facile e quando si corre in pochi lo è ancora di più" ha spiegato il team manager Luciano Rui. "Siamo felici per aver centrato l'obiettivo dei 30 successi stagionali, ora non ci resta che chiudere nel migliore dei modi martedì prossimo ad Acquanegra. Abbiamo fatto 30, perchè non provare a fare 31?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

Torna su
TrevisoToday è in caricamento