rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Sport

Meeting sotto le stelle con i campioni dell'atletica: ecco il 24° Città di Conegliano

Meeting sotto le stelle con i campioni dell'atletica: domani il 24° Città di Conegliano. Mezzofondo, giavellotto e velocità le gare con il più alto livello tecnico del Trofeo Fallai. Massiccia partecipazione di stranieri al comunale Soldan per la manifestazione dell'Atletica Silca Conegliano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Un cast d'eccellenza per il 24° Meeting Città di Conegliano - Trofeo Toni Fallai. Domani, mercoledì 24 giugno, lo stadio comunale Soldan di Conegliano è pronto ad ospitare atleti di valore. Tra le gare più interessanti dal punto di vista tecnico, sicuramente quelle del mezzofondo, sia maschile che femminile, della velocità (100 maschili e femminili) e del giavellotto maschile. Ma sia attendono buoni risultati, in particolare, anche nel lungo maschile, nell'alto femminile e negli ostacoli. A contendersi vittorie e magari anche i record della manifestazione non solo i più forti atleti italiani, ma anche una consistente rappresentanza straniera. Un meeting sotto le stelle a ingresso gratuito da non perdere, non solo per gli addetti ai lavori ma anche per tutta cittadinanza.
Partendo dal mezzofondo, negli 800 risultano iscritte Annet Mwanzi Lukhuyi, keniana dell'Atletica Insieme New Food, che a giugno in Spagna, a Huelva, ha corso il doppio giro di pista in 2'01''82 (in Italia vanta una prestazione 2014 di 2'04''97), Irene Baldessari (Esercito) con 2'04''23 e Isabella Cornelli (Atletica Bergamo) che come tempo di accredito ha 2'04''72. In chiave locale, cercheranno di far bene sicuramente Valentina Bernasconi (Atletica Mogliano) e Irene Vian (Atletica Silca Conegliano). Per la vittoriese un crono di 2'05''11, per la junior padovana, recente argento ai tricolori di categoria, 2'08''41. Nei 3000 al via ci sarà invece Anna Busatto, vicecampionessa italiana nei 1500 junior. In chiave maschile, i 1500 saranno la gara con il maggior numero di atleti (46) e con grandi nomi. Oltre a Enrico Riccobon (Athletic Firex Belluno), promessa d'argento negli 800 e di bronzo nei 1500 tricolori, Yemaneberhan Crippa (Fiamme Oro), campione europeo junior di cross, campione italiano nei 5000, Marco Pettenazzo (Città di Padova), ci sono Mor Seck (Monza), già vincitore lo scorso anno a Conegliano (3'38''88 per lui) e Marco Salami (Esercito, 3'40''24) e il keniano dell'Atletica Futura Roma, Erastus Chirchir. Potrebbe arrivare un buon risultato cronometrico anche nei 5000, dove tre keniani Hosea Kimeli Kisorio (Virtus CR Lucca) che corre la distanza in 13'45''20, il compagno di squadra Edwin Kosgei Melly e Paul Sugut Kipchumba (Libertas Orvieto), cercheranno di beffare gli italiani "guidati" da Stefano Guidotti (Cus Torino, 13'54''91).
Quasi una sessantina invece i velocisti che arriveranno nella pista coneglianese. Al maschile, due stranieri provenienti dal Burkina Faso (Gerard Kobeane) e dal Camerun (Idrissa Adam), vantano rispettivamente personali di 10''29 e di 10''14 (10''38 quest'anno). Sotto gli 11'' ci sono Diego Aldo Pettorossi (Virtus Bologna), Lodovico Cortellazzo (Assindustria Sport Padova) e Mirko Turri (SIlca Ultralite Vittorio Veneto). Tra le donne sembrano destinate a fare la parte del leone due africane, Marcelle Cecilia Bouelle Bondo (Congo, 11''73) e Djenebou Dante (Mali, 11''82). Poco dietro però le altre, con Federica Giannotti (Atletica Reggio, 11''74), Julia Viktoria Calliari (Lc Bolzen, 11''88) e Angelika Wegierska (Malignani Libertas, 11''90).
Sarà invece una sfida oltre i 75 metri, quella del giavellotto, dove Antonio Fent (montebellunese dei Carabinieri, Silca Ultralite nei Cds) tenterà, in una pedana a lui cara, di insidiare Roberto Bertolini (Fiamme Oro), capolista stagionale di specialità con 80.97.
Eccellenti valori anche negli ostacoli, dove punteranno a migliorarsi sia Stefano Tedesco (Fiamme Gialle, 13''68 nei 110 hs) e Giulia Tessaro (Fiamme Oro Padova, 13''47 nei 100 hs).
Interessante la gara del lungo maschile, dove si potrebbero addirittura avvicinare gli 8 metri. Il senegalese Mamadou Gueye vanta infatti un 7.83 (2013) e 7.77 (2014), ottenuti entrambi in un meeting a New York. Quest'anno è arrivato a quota 7.73.
Per quanto riguarda le altre gare di salti, in pedana alcune delle migliori atlete italiani. Nell'asta ci sarà Giulia Cargnelli (Forestale) accreditata con 4.15, terza misura nazionale stagionale e nell'alto Desiree Rossit (Fiamme Oro), vicecampionessa italiana promesse con 1.84 dietro ad Alessia Trost e l'anno scorso vincitrice proprio della gara dell'alto del Meeting Città di Conegliano.
"Se l'anno scorso ci sono state due stelle, come Alessia Trost e Assunta Legnante, quest'anno possiamo dire con orgoglio che sarà un meeting molto equilibrato con livelli tecnici eccellenti in diverse gare - commenta il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin - sono molto soddisfatto per la buona presenza straniera, ma anche di avere in questa pedana importante atleti che si attestano in cima alle liste stagionali di specialità e categoria e che vantano vittorie e podi ai recenti tricolori promesse e junior".

Il programma di gare prevede alle 19.45 i 100 in carrozzina e alle 19.55 i 100 riservati agli atleti Fisdir, alle 20.10 il giavellotto maschile e l'asta femminile, alle 20.15 i 110 ostacoli maschili, alle 20.30 spazio alle donne con 100 ostacoli e getto del peso. Alle 20.50 toccherà alle donne degli 800 e alle 21.10 all'alto. Allo stesso orario scenderanno in pista gli uomini del salto in lungo. Alle 21.15 ci sarà la gara dei 1500 maschili, alle 21.30 il peso maschile e i 100 femminili, alle 21.45 i 100 maschili, alle 22.15 i 3000 femminili e alle 22.30 i 5000 maschili che chiuderanno la serata. Prevista in aggiunta anche una gara dei 1500 femminile in orario da definire.

Accanto ad Atletica Silca Conegliano, per il 24° Meeting Città di Conegliano - Trofeo Fallai, ci sono Maratona di Treviso, Pol.Ha.C., Fidal Veneto, Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comune di Conegliano e i partner dedicati Silca Spa, Banca Prealpi, Elmec, Borgoluce, PaleXtra, De Coppi, Piccoli Gino Sas, Maccari, Méthode, Best Western Hotel Canon d'Oro, Piovesana Biscotti, Gammasport, Gruppo Argenta, Bottega Spa, Cantine Bellussi, Molino Sgambaro, Chisini, Heussen, Neiko, Lanificio Bottoli, San Benedetto, Fardin Occhiali, Arti Grafiche Conegliano, Saccon Gomme, Raxy Line.

Per informazioni e iscrizioni (ancora aperte online) scrivere a segreteria@atleticasilca.it o telefonare allo 0438-412124.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meeting sotto le stelle con i campioni dell'atletica: ecco il 24° Città di Conegliano

TrevisoToday è in caricamento