rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Sport

E' ora di mercato in casa Treviso Basket: possibile addio per Moretti, Perry e Fantinelli

Il play, miglior Under22 della Serie A2, è invogliato da un'esperienza nei college americani attraverso la Ncaa. Fantinelli invece punta la Serie A. Confermati infine Saccaggi e Negri

TREVISO La De Longhi Treviso Basket (Girone Est) rischia concretamente di perdere Davide Moretti: come riportato da "Spicchi d'arancia", il playmaker del 1998 affronterà nelle prossime settimane un tour di sei dei college statunitensi che gli hanno recapitato offerte con borse di studio per i programmi di basket, e sembra intenzionato ad affrontare l’avventura NCAA esercitando l’escape gratuita dal contratto in essere con la De’ Longhi in caso di partenza per il college (uscita a pagamento invece per la serie A).

Il club trevigiano ripartirà però al contempo dalla conferma di Stefano Pillastrini (SportLab Agency), sotto contratto per il 2017-18, e dagli accordi con Andrea Negri (Octagon Europe) e Andrea Saccaggi (Puccio Lapenna) per il quale ha comunque 15 giorni per poter uscire dall’accordo. Possibile la partenza di Matteo Fantinelli (Octagon Europe) che piace a Reggio Emilia, mentre il primo acquisto ufficiale dovrebbe essere quello di Alexsa Nikolic, 18enne ala forte serba con formazione italiana proveniente da Bassano del Grappa, mentre non è andata a buon fine la trattativa con Feletto per l’acquisto a titolo definito del cartellino di Ilimane Diop.

A Latina (A2) piace invece Andrea Ancellotti (Riccardo Sbezzi), in scadenza di contratto a Treviso (7.5ppg e 7.2rpg) e con rendimento troppo altalenante tra campionato e playoff. Difficile infine la permanenza di Jesse Perry, molto richiesto un po' ovunque, di Zoltan Perl (probabilmente cercherà una ruolo in una serie maggiore) e di Dorde Malbasa che dal prossimo anno non sarà più un giocatore tesserabile come Under e quindi ormai ai saluti. Da valutare infine la posizione del veterano Tommaso Rinaldi, come quelle dei giovani Poser e Barbante (entrambi in prestito), mentre sicuramente rimarrà nella Marca la stellina azzurra Lorenzo De Zardo, ai box tutto l'anno per un grave infortunio al ginocchio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ora di mercato in casa Treviso Basket: possibile addio per Moretti, Perry e Fantinelli

TrevisoToday è in caricamento