menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto pronto a Milies di Segusino per l’ultimo round del “4 Cime Enduro Trophy”

Il primo assaggio di neve ha fatto capolino anche sulle Prealpi Venete e ha imbiancato i percorsi che gli atleti affronteranno domenica nella sfida organizzata dal Team CMC–IBIS

SEGUSINO Il primo vero assaggio di neve ha fatto capolino anche sulle Prealpi Venete. La nevicata tra domenica notte e lunedì ha imbiancato anche la piana di Milies, località che si apre a circa 700/800 metri di altitudine sopra il paese di Segusino, questo però non fema l’entusiasmo degli appassionati dell’enduro in mountain bike. Tutto resta confermato infatti per domenica 19 novembre giorno in cui andrà in scena il quarto e ultimo round del nuovo “4 Cime Enduro Trophy”, circuito promozionale dedicato all’enduro mtb che durante l’autunno ha portato i bikers a divertirsi sui sentieri di alcune delle più belle località Venete adatte a questa spettacolare disciplina delle ruote grasse.

“I sentieri all’interno del bike park di Milies che affronteremo domenica erano già pronti e fettucciati da alcuni giorni, infatti molti bikers nel week-end hanno approfittato per girare e provare in sicurezza e tutto era ok. Ieri dopo la nevicata abbiamo fatto un sopralluogo, la neve c’è e in alcuni punti in quota il manto raggiunge anche i 30 cm. Per i prossimi giorni le previsioni meteo sono buone, quindi sicuramente molta neve si scioglierà. Comunque se ci sarà bisogno domenica modificheremo leggermente i percorsi delle 4 prove speciali in modo tale che tutto si possa svolgere regolarmente e in sicurezza. Credo che questa nevicata non sia affatto un problema, anzi contribuirà a rendere ancora più suggestivo ed emozionante questo che per noi dell’enduro è l’ultimo appuntamento della stagione 2017” spiega Davide Geronazzo team manager del Team CMC–IBIS società che si è occupata di organizzare questo evento di Milies e in precedenza quello di inizio ottobre in Nevegal.

PROGRAMMA
-Ritiro pettorali 8:15 – 10:00 – presso osteria da Romolet, Milies di Segusino.
-Partenza 10:00 – 3 numeri alla volta ogni 20 secondi dalle 10:15.
-Chiusura ps1 12:15
-Chiusura ps2 13:15
-Chiusura ps3 14:15
-Chiusura ps4 14:45
-Dalle 13:45 pasta party
-Premiazioni 15:00

ISCRIZIONI
Possono partecipare tutti dai 13 anni compiuti in su. L’evento è aperto sia a tesserati e non, per i non tesserati basterà presentare un ceritficato medico il giorno dell’evento, certificato medico agonistico per rientrare nella categoria agonisti mentre basterà un certificato medico di buona salute per rientrare nella classifica amatoriale. Ci si può iscrivere online alcosto di Euro 25,00 al seguente indirizzo web https://4cimeendurotrophy.wordpress.com/2017/08/27/milies-round-4/ oppure sul posto il giorno dell’evento al costo di Euro 30,00.
Nota bene: correndo in casa la squadra ha deciso che l’evento di Milies sarà valido come gara sociale 2017 per i tesserati del Team CMC – IBIS e le premiazioni sociali si svolgeranno in seguito durante la tradizionale cena di fine stagione.

PERCORSO

Trasferimento 1: circa 350 metri di dislivello da osteria Romolet alla località Col da fì. Circa 50 min.
Ps1 “La Vallina”: circa 350 metri di dislivello. Storico veloce sentiero della valle di Milies arricchito dalla nuova parte finale guidata e tecnica. Percorso già pulito e segnato.

Trasferimento 2: circa 320mmetri di dislivello. Da osteria da Romolet alla località Col de Miotto. Circa 1h.
Ps2 “Molvine”: circa 350 metri di dislivello. Si parte un po’ più bassi rispetto al sentiero originale per risparmiare un po’ di dislivello. Prima parte fluente e con un piccolo tratto pedalato, sono state inserite alcune varianti per rendere il sentiero più divertente, fondo ottimo per fidarsi del grip delle proprie coperture. Parte finale più fisica sempre da spingere e guidare.

Trasferimento 3: circa 60 metri di dislivello. Trasferimento tranquillo ideale per recuperare le forze. Circa 10 minuti.
Ps3 “Frontal + variante”: circa 250 metri di dislivello. Sentiero tutto nuovo appena recuperato e pulito, partenza da località cendola arrivo sulla strada che riporta a Milies. Prima parte su prato fettucciato tutto da guidare con inseriti alcuni passaggio più tecnici, a metà prova si svolta a destra e si entra nella parte guidata con un rilancio che porta alle casere da lì la tecnica per passaggi stretti e contro pendenze farà la differenza. La parte finale molto veloce e fluida.

Trasferimento 4: circa 250 metri di dislivello. Da appena sopra Stramare a 100 metri sopra osteria da Romolet su strada asfaltata. Circa 25 minuti.
Ps4 “Pump Pump”: prova spettacolo davanti l’arrivo con sorpresa finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento