Decima giornata del 6° Open da Pino, in campo 90 giocatori

Edoardo Cheriè Ligniere batte Carlo De Nardi nel derby tutto trevigiano

Edoardo Chieriè

A Mogliano decima giornata del 6° Open da Pino maschile con 90 giocatori. Il day number ten è iniziato alle 18.00 con la gara tra il friulano Michele Comuzzi ed il sardo Leonardo Mazzucchelli. Una partita sul velluto per Mazzucchelli che ha dimostrato una forma fisica smagliante, contrariamente all’udinese Comuzzi risultato provato dalle tre partite dei giorni scorsi. Per Mazzucchelli che dopo la preparazione invernale, stava iniziando in Sardegna la stagione precovid, durante il lock down ha continuato con una buona preparazione, ed ora sta raccogliendo i frutti del lavoro svolto. Fatto sta che Comuzzi ha rimediato un 6/2 6/0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel campo a fianco in contemporanea, con il pubblico sul perimetro, andava in scena il derby trevigiano tra Edoardo Cheriè Ligniere e Carlo De Nardi. Molti gli applausi degli astanti a sottolineare le evoluzioni dei giovani. De Nardi risultava efficace con il dritto, riuscendo a portare a tabellino parecchi punti, Cheriè con il rovescio pareggiava le statistiche. La differenza l’ha fatta l’under 16 dell’Eurotennis che è risultato più efficace in difesa e nei momenti topici ha sbagliato di meno. Risultato 6/4 6/4 per Cheriè e per De Nardi, una buona prova. Di seguito si sono affrontati il trevigiano Mattia Ghedin ed il mestrino Filippo Piranomonte. Anche qui ha prevalso la forma fisica messa in campo da Ghedin che ha chiuso l’incontro per 6/2 6/4. E contrariamente a quanto successo nella serata precedente con l’ultimo incontro terminato dopo l’una di notte, anche la partita tra il veneziano Riccardo Parravicini ed il padovano Francesco Mendo è terminata in un battibaleno. Mendo ha lasciato in partita Parravicini soltanto nel secondo set, perché il primo se l’è aggiudicato a zero. Nel secondo Parravicini ha tentato di rientrare in partita ma è riuscito a raggranellare soltanto un paio di giochi. Oggi incontri alle 18.00 ed alle 20.00 dove entreranno in gioco i 2.4.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento