menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mogliano Rugby: iniziata la preparazione atletica per la nuova stagione

Primo giorno di raduno per la squadra moglianese che da lunedì prossimo scoprirà il calendario ufficiale del campionato di Eccellenza e inizierà la preparazione in vista della nuova stagione

MOGLIANO VENETO Lunedi primo agosto 2016 coincide sia con l'inizio della preparazione per il Mogliano Rugby, sia con la pubblicazione del Calendario del prossimo Campionato di Eccellenza. Partenza molto tosta con un derby da affrontare immediatamente in trasferta, contro l'ostica squadra del San Donà. I giocatori che compongono la nuova rosa si sono radunati presso gli impianti dello Stadio Quaggia per iniziare la settima stagione consecutiva nell'Eccellenza del Rugby Italiano. Erano presenti tutti gli Atleti, tranne gli assenti giustificati Maso e Koroi, che arriveranno l’8 agosto, Barraud, atteso al rientro per il 15 agosto, Renata in arrivo per il 30 di agosto. Assenti anche i due convocati in S.A con l’ Under 20, Zanon Marco e Gubana Federico, il nuovo arrivo proveniente dalla Benetton Under 18.

Il Ds Nicolò Pagotto con il neo Presidente Armando Corò e parte della dirigenza hanno accolto l'intero gruppo e dopo qualche parola ai propri giocatori da parte del nuovo Head Coach Darrel Eigner, dato ufficialmente il via alla nuova avventura ed in particolare alla prima serata dedicata ai test fisici di rito. Queste le parole del direttore sportivo: "Quello che sta per iniziare sarà un Campionato molto più duro e quasi sicuramente più equilibrato rispetto all’anno scorso. Molte squadre si sono rinforzate e hanno alzato il proprio livello tecnico individuale e di gruppo. Proprio per questo motivo, seppur vi sia un Calendario sicuramente molto impegnativo, con quattro importantissime sfide nelle ultime quattro giornate, il nostro approccio al lavoro e al raggiungimento dei nostri obiettivi vuole e deve rimanere il medesimo prefissato durante tutto l’arco della stagione. Questo è il nostro primo obiettivo stagionale. Insieme a questo, viene l’obiettivo della costruzione di una squadra. Non nel senso di costruzione numerica, ma di trasformazione da semplice gruppo a Squadra , raggiungere dunque l'abilità di indirizzare le realizzazioni individuali di ogni singolo giocatore al lavorare insieme verso una visione e un obiettivo comune. Dopo 5 anni consecutivi di raggiungimento dei Play Off, la Società non può che ambire a raggiungere il miglior risultato possibile. E’ normale porsi degli obiettivi, ma è comunque corretto e giusto esser consapevoli di dove siamo oggi e dove nel futuro vogliamo arrivare, attraverso il miglioramento continuo e la maturazione sia in campo che fuori dei nostri atleti. Per questo ritengo che gli obiettivi primari siano l’approccio al lavoro e la costruzione di Squadra. Una volta raggiunti, i risultati si scriveranno da soli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento