Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Il Mogliano Rugby batte il Petrarca Padova per 24-25 al fotofinish

Buona prestazione del Marchiol allo stadio Quaggia. Battute le furie nere di misura sotto gli occhi attenti del grande Wayne Smith

Un'immagine del match (foto Marchiol Rugby)

MOGLIANO VENETO - L'obiettivo da raggiungere era quello di andare a Padova per vincere, anche come iniezione di fiducia per il futuro del Campionato. Non era facile come non lo è mai stato negli impianti della "Guizza", ma i ragazzi hanno dato tutto per farcela, non mollando mai nonostante i molti errori che avrebbero potuto demoralizzarli nel corso della gara. Ci tenevano inoltre a fare bella figura davanti allo sguardo attento di Wayne Smith, venuto a Padova per vedere all'opera i ragazzi da lui seguiti in queste ultime due settimane.

Grande battaglia dall'inizio alla fine con un caparbio Mogliano che segna la marcatura decisiva allo scadere, con Filippucci sospinto in meta da tutto il pacchetto di mischia. La firma sul sorpasso è di un freddissimo Filippo Buscema che, fino a quel momento autore di una prestazione altalenante con buone azioni seguite da alcune imprecisioni, non sbaglia la trasformazione. Nel complesso un Mogliano in crescita che cercando di mettere sul campo quanto provato in allenamento, talvolta è impreciso e si complica la vita da solo. Lavorando i risultati non tarderanno a farsi vedere, mentre la mischia chiusa e la touche sono sembrate in netto miglioramento con momenti di predominio assoluto.

Da segnalare la realizzazione della bellissima prima meta con la creazione di una superiorità numerica devastante dopo alcune fasi di gioco e la finalizzazione del sudafricano Van Zyl. Da migliorare come già detto qualche disattenzione difensiva, ma ottima l'attitudine messa in campo da tutti i giocatori schierati. Prossimo appuntamento sabato 1 novembre, tra le mura amiche del Quaggia per la terza giornata di Campionato contro la Lazio del sempre temibile ex. Troy Nathan.

PETRARCA PADOVA - MOGLIANO 24 - 25 (18-11)

PETRARCA: Capraro; Rossi, Woodhouse, Bettin, Fadalti (30' st Favaro); Marcato (10' st Menniti-Ippolito), Su'a; Zago (20' st Conforti), Nostran, Targa (30' st Artuso); Trotta, Giusti; Leso (Iacob 20' st), Bigi, Vento (20' Furia - 35' Vento). Non entrati: Garfagnoli, Fracescato. All. Andrea Moretti/Rocco Salvan

MOGLIANO: Van Zyl; Zorzi, Benvenuti, Lucchin, Guarducci; Buscema, Semenzato; Filippucci, Saccardo, Cornelli; Cicchinelli, Maso; Appiah, Gatto, Ceccato. A disposizione: Ferraro, Buonfiglio, Rouyet, Halvorsen, Bocchi, Endrizzi, Barraud, Pavan. All. Franco Properzi ARBITRO: Boaretto di Rovigo

MARCATORI: p.t. 5' c.p. Fadalti, 10' m. Van Zyl, 15' c.p. Buscema, 20' m. Woodhouse tr. Fadalti, 27' m. Rossi tr. Fadalti, 40' c.p.Buscema; s.t. 20' m. Semenzato tr. Buscema, 32' m. Rossi tr. Fadalti, 41' m. mischia Mogliano tr. Buscema

Arbitro: Boaretto di Rovigo.

Giudice di linea: Favero e Lorenzetto.

NOTE: P.t. 18-11. Cartellino giallo: Zago (36 pt), Van

Zyl (20' st), Vento (40' st). spettatori: 1250.

Punti conquistati in classifica: Petrarca 1, Mogliano 4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mogliano Rugby batte il Petrarca Padova per 24-25 al fotofinish

TrevisoToday è in caricamento