menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Thorleif Halvorsen fermato dalla difesa delle Fiamme

Thorleif Halvorsen fermato dalla difesa delle Fiamme

Qualificazioni Challenge Cup: il Marchiol cede alle Fiamme Oro

I giocatori di "Kino" Properzi e Galon sono stati travolti dall'onda dei romani che così portano a casa ben quattro punti nel girone

MOGLIANO VENETO Per la legge dei grandi numeri prima o poi doveva accadere, ed infatti per la prima volta a Ponte Galeria a Roma le Fiamme Oro riescono a sconfiggere Mogliano. Vittoria piuttosto netta sabato dei padroni di casa, una squadra che oppone una difesa molto determinata alle purtroppo poco incisive iniziative del Marchiol. I biancoblu commettono molti errori di gestione del pallone e subiscono la forza del pacchetto cremisi, concedendo numerose punizioni alle Fiamme. La prima uscita stagionale nel girone di qualificazione alla Challenge Cup 2015/2016 non si è quindi rivelata particolarmente fortunata

Nella prima frazione due mete, la prima arrivata da una palla di recupero e la seconda da una rolling maul. Successivamente un calcio di punizione fissa il risultato parziale sul 13 a 0. Davvero difficile sabato trasformare in punti le punizioni concesse a causa del forte vento trasversale. Solo negli ultimi minuti i biancoblu arrivano vicino alla linea di meta avversaria, ma in più occasioni sprecano la favorevole situazione. Nel secondo tempo altri due calci e poco altro, da entrambe le parti, con Mogliano che non riesce mai a rendersi davvero pericoloso nonostante la volontà di cercare gioco comunque dimostrata. Al termine della gara un momento davvero toccante con i ragazzi del minirugby delle Fiamme Oro hanno consegnato al Capitano Marco Filippucci, non in campo, degli omaggi (una maglia delle Fiamme Oro, dei disegni e un pallone firmato) in segno di solidarietà con Aristide Barraud, lo sfortunato giocatore che è rimasto ferito nell'attentato di Parigi. La società provvederà a recapitare il tutto ad Aristide e nel frattempo ha ringraziato infinitamente per l'iniziativa.

L'appuntamento ora è per sabato prossimo, ancora a Roma, ancora contro le Fiamme, ma questa volta per la settima giornata del Campionato di Eccellenza di Rugby, fondamentale fare risultato in trasferta per continuare la rincorsa ai primi posti. Ezio Galon: "Quando alleni una squadra che ha sempre vinto, la delusione per una partita persa in questo modo non può non essere grande. Lunedi vedremo meglio nei dettagli cosa è accaduto, e riprenderemo a lavorare per sistemare quello che non ha funzionato. Di certo è stata una settimana molto difficile per tutti, e sostituire due giocatori nei ruoli chiave di certo non aiuta gli equilibri che si erano creati. Nella mia carriere non è la prima volta che mi capita di dover affrontare situazioni come queste, purtroppo si possono verificare e occorre solo accettarlo continuando a lavorare duro. Fortunatamente abbiamo subito l'occasione di rifarci sabato prossimo ritornando nuovamente a Roma."

Fiamme Oro Rugby v Rugby Mogliano 19-0 (p.t. 13-0)

Marcatori: 10’ m Valcastelli (5-0), 16’ m Zitelli (10-0), 30’ cp Halse (13-0), 61’ cp Azzolini (16-0), 70’ cp Azzolini (19-0)

Fiamme Oro Rugby: Sapuppo, Sepe (V.Cap.), Valcastelli, Halse, Gasparini (73’ Massaro), Della Rossa (41’ Azzolini), Calabrese (58’ Parisotto), Duca, Favaro (53’ Callander), Zitelli (Cap.), Cazzola, Sutto (70’ Mammana), Iovenitti (47’ Di Stefano), Cerqua (63’ Cenedese), Moriconi. A disposizione n.e.: Vicerè. All.: Eugenio Eugenio

Rugby Mogliano: Odiete, Onori, Ceccato E (66’ Benvenuti), Zanon (58’ Pavan), Guarducci, Endrizzi (Cap.) (28’ – 32’ Masato), Semenzato (V.Cap.) (66’ Masato), Halvorsen, Corazzi (52’ Saccardo), Cicchinelli, Maso, Bocchi (47’ Van Vuren), Koroi (57’ Ceccato N.), Makelara (63’ Buonfiglio), Ceccato Andrea (57’ Rapone). All.: Ezio Galon – Franco Properzi

Arbitro: Grow-White (Scotland)

Giudici di linea: Adamson (Scotland) e Rudkin (Scotland)

Quarto uomo: Chirnoaga (Roma)

Cartellini: 19’ Onori (G)

Man of the match: Valcastelli (FFOO)

Calciatori: Halse 1/5 (cp 1/3, tr 0/2), Azzolini 2/2 (cp 2/2), Odiete 0/1 (cp 0/1)

Note: Giornata ventosa, spettatori 250 ca.. A fine partita i ragazzi delle under cremisi hanno consegnato al Mogliano alcuni disegni, una maglia delle Fiamme e un pallone con le firme di tutti i giocatori, per augurare una pronta guarigione ad Aristide Barraud, il giocatore del Mogliano rimasto ferito nell’attentato del 13/11 a Parigi

Punti conquistati: Fiamme Oro 4, Mogliano 0

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento