Sport

A Mogliano nel 7° open sempre il bassanese Tommaso Gabrieli

A Volpago nel De.Ma Food il montelliano Davide Zamprogno. Tornei in corso alla Barchessa e a Silea. Allo Sporting Life Vacil l'Open Duca di Dolle

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

A Mogliano Veneto 7° Open con 3.000 di montepremi Memorial Di Giusto va a Tommaso Gabrieli e Maria Masini. La kermesse diretta da Alfredo Gris con la supervisione di Giuliano Ferro coadiuvati da Francesco Salustri e per le finali dal decano dei giudici di sedia Rino Meneghin, ha emesso i suoi verdetti. Nel maschile si può ora dire il solito Tommaso Gabrieli. Solito perché nel trevigiano ha vinto anche la scorsa settimana e sempre ai danni di Nicola Ghedin. Stavolta invece delle tre ore e un quarto Ghedin ha resistito un po’ di meno. Sono infatti bastate due ore di gioco, sempre spettacolare, al bassanese Gabrieli per vincere le resistenze di Ghedin. Anche se vista da fuori sembra fosse il giocatore trevigiano Ghedin in vantaggio, lui a spingere e Gabrieli a difendere, e a volte con qualche finezza a rete. Proprio questi guizzi d’attacco hanno sorpreso Ghedin ed anche il pubblico che ha imparato ad apprezzare le evoluzioni di Gabrieli. Risultato 7/6 al tie-break dove erano sul 4-4 e set successivo 6/4. Terzi posti per Alessio Tramontin ora a Parigi per un 25.000 Itf e per il patavino Lorenzo Favero. Nel femminile tutto come da copione. La fiorentina Maria Masini partita da tds numero uno è arrivata in finale con la veneziana Valentina Trevisan con tessera del Tc Padova che era la numero due. E così gli ordini messi nel tabellone sono stati rispettati. Con un doppio 6/3 la tennista toscana ha messo in cascina il suo primo Open in terra veneta. Terzi posti per l’under 18 vicentina Sara Giulia Arrighetti e per la giocatrice del Latisana Aurora Vignaduzzo. Concluso il Rodeo De.Ma Food a Volpago del Montello, condotto da Matteo Favaro e Mauro Cenedese che hanno decretato la vittoria di Davide Zamprogno. Il winner tesserato per il Gastone Ostani di Montebelluna ha superato al terzo set Giuseppe Cietto del Volpago. Questa competizione era diretta ai neofiti e limitati ai 4.4. Soddisfazione e gradimento espressa dai tennisti e dall’organizzazione per i 21 convenuti che hanno onorato questa loro prima competizione a formula rodeo. Bronzi per Alessandro D’Este del Volpago e per Renato Chiaro del Caerano. Iniziato alla Barchessa di Casale sul Sile torneo di 3^ categoria maschile e femminile diretto da Paolo Borin e Mauro Cenedese con 162 iscritti che terminerà il 19/9. Allo Sporting Life Center di Vacil c’è il 2^ categoria trofeo Duca di Dolle Sparkling con 3.000 € di montepremi. Dirige Adriana Condrat e Mauro Granzotto con 55 players. A Silea dal 11/9 al 23/9 torneo maschile di 3^ categoria limitato al 4° Gruppo con 105 iscritti coordinati da Roberta Antonello. Ad Altivole Open Progress Profile per singoli e doppi diretto da Carlo Udino Baggio con la supervisione di Mauro Cenedese. Le date saranno dal 18/9 al 03/10 e le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 12 del 16/9 via mail: tennisclubaltivole@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mogliano nel 7° open sempre il bassanese Tommaso Gabrieli

TrevisoToday è in caricamento