menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il miglior libero del Mondo rimane a Conegliano! Moki De Gennaro: "L'Imoco come una casa"

L'azzurra, di comune accordo con le Pantere, ha deciso di rimanere dopo lo Scudetto vinto con l'obiettivo di dare l'assalto alla Champions. Sarà una delle "veterane" del club

CONEGLIANO Continua pezzo dopo pezzo a delinearsi l’imoco Volley del 2016/17: di rientro dal Giappone dopo il fortunato epilogo del torneo preolimpico che ha visto la qualificazione dell’Italia per le Olimpiadi di Rio de Janeiro, arriva la notizia della conferma anche per la prossima stagione di una delle giocatrici ormai “storiche” del team delle Pantere, ossia il libero ventinovenne Monica “Moki” De Gennaro, una delle migliori interpreti al Mondo nel suo ruolo.

Dopo tre stagioni quindi, culminate con la conquista dello scudetto un mese fa al Palaverde, Monica De Gennaro prolunga la sua esperienza nel club di Conegliano che ormai “è diventata la mia seconda casa – ci ha detto “Moki - qui mi trovo benissimo sia dal punto di vista professionale sia ambientale. La società è ottima, i tifosi sono fantastici ci fanno sentire in una grande famiglia e poi aver vinto qui il mio primo scudetto è stato eccezionale. Dopo i primi giorni di festa ho dovuto subito pensare alla Nazonale, ma oggi appena tornata le sensazioni tricolori si sono subito fatte sentire e sto ancora metabolizzando questo primo scudetto della mia carriera. Sono molto contenta di restare qui e vestire anche quest’anno la maglia gialloblu’, vogliamo ancora e fare grandi risultati, ci aspetta una stagione molto tosta con campionato e champions”.

In mezzo c’e’ “solo” l’Olimpiade (Italia in un girone di ferro con l’USA delle tante ex Pantere, Olanda, Sebia, Cina, Portorico), dopo aver conquistato a Tokyo la qualificazione: “Si, sono tornata in questi giorni e sono ancora un po’ stanca per il tour de force e il viaggio, ma ora abbiamo solo qualche giorno per ricaricare le pile poi saremo di nuovo in pista per preparare Rio. Abbiamo fatto un bel risultato, anche sopra le aspettative vincendo il torneo a Tokyo con sei successi in sette gare, ma ora bisogna crescere perchè il livello lì sarà altissimo e ci vorrà un exploit. Ma sono convinta che anche se siamo in un giorne terribile che a Rio potremo dire la nostra. Intanto nel week end andiamo tutti nelle Marche per il matrimonio di Serena (Ortolani) e Davide (Mazzanti), sarà una bella festa e mi fa tanto piacere per loro. Tiriamo un po’ il fiato e poi riprenderemo il lavoro per Rio”.

Molti cambiamenti per l’Imoco 2016/17, sarà una stagione durissima, dopo l’Olimpiade, con Supercoppa, Campionato, Champions e Coppa Italia, e tu sarai una delle “veterane” che assicurano la continuità. “Si, sara’ una squadra nuova e ci sarà da lavorare per amalgamarsi, ma quest’anno le Olimpiadi finiscono presto quindi rispetto al passato avremo tempo per costruire insieme gli automatismi di squadra e potremo preparare bene tutte insieme l’avvicinamento all’inizio della stagione. Sicuramente avremo una squadra molto forte e combatteremo per tanti obiettivi, sono certa saremo competitive e potremo dare altre grandi soddisfazioni ai nostri tifosi che anche quest’anno sono stati fantastici.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento