Sport Mareno di Piave

Mondiali di pattinaggio in Paraguay: i Royal Eagles aprono una raccolta fondi

Il gruppo di pattinaggio artistico di Mareno di Piave e Cimadolmo punta a ottenere online almeno 25mila euro per contribuire alle spese di viaggio oltreoceano

"Siamo il grande gruppo di pattinaggio artistico Royal Eagles di Mareno di Piave e Cimadolmo e, grazie alla medaglia d'argento conquistata lo scorso maggio ai Campionati italiani, siamo ora pronti per rappresentare l’Italia al Campionato del Mondo che si terrà in Paraguay ad ottobre". Esordisce così il messaggio legato alla raccolta fondi sulla piattaforma Gofundme.com del team trevigiano di pattinaggio Royal Eagles. La squadra, infatti, punta ad ottenere entro il prossimo mese di ottobre almeno 25mila euro per aiutare i 25 atleti nelle spese da sostenere per il viaggio oltreoceano.

"La scelta di parteciparvi, visto il periodo delicato che tutti noi stiamo attraversando, ha messo la squadra a dura prova - continuano dal team Asd Skating Club Don Bosco -, ma abbiamo scelto di rimanere uniti e proseguire il nostro cammino verso l’obiettivo prefissatoci due anni fa, quando abbiamo iniziato a preparare la coreografia 'Staccami'. Difatti, ci piacerebbe trasmettere un messaggio forte e riuscire a far parlare in tutto il mondo di un tema così delicato, come quello dell'eutanasia, che porteremo in scena. Purtroppo, però, la trasferta avrà un costo molto importante per ognuno degli atleti e quasi la sua totalità verrà sostenuto dalle famiglie. Ecco perché abbiamo bisogno del vostro aiuto per vivere il nostro sogno! Porteremo un pezzetto di ognuno di voi dall'altra parte del mondo e rappresenteremo l'Italia insieme!". Dunque, chiunque volesse donare (anche solo 1 euro), può collegarsi alla piattaforma e in pochi minuti il team riceverà un importante sostegno economico per continuare l'attesa avventura mondiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di pattinaggio in Paraguay: i Royal Eagles aprono una raccolta fondi

TrevisoToday è in caricamento