rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport

A Motta di Livenza concluso il Rodeo che ha visto prevalere il vicentino Massagrande

Giocatori di buona caratura hanno deliziato il pubblico mottense sempre pronto a presenziare nei momenti di bel tennis. Da metà settimana anche a Villorba l'Open iniza a dare spettacolo, in attesa del circuito rosa allo Sporting Life Center con i 10.000 euro.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

A Motta di Livenza si è tenuto Long weekend Rodeo maschile dal 24 al 26 Marzo fino ai giocatori 3.4. Dirige Maurizio Epifano con la supervisione di Roberto Antonini e 28 giocatori. Come spesso succede in finale ci vanno i favoriti del seeding. Su tutti il vicentino Manuel Massagrande e dietro di lui Mattia Masat di Fiume Veneto. Soddisfazione espressa da parte del presidente del sodalizio mottense Carlo Battiston per questa kermesse che ha visto la partecipazione di tennisti provenienti da ben 5 province. Torna alla vittoria il giocatore del Breganze Massagrande, il Kyrgios vicentino con tanto talento, ha fatto vedere il suo gioco spumeggiante contro il giovane friulano Masat che ha rintuzzato nella prima parte della gara molte delle sue bordate. Poi avendolo fiaccato dopo oltre 50 minuti di strenue resistenze Massagrande continuando a martellare è riuscito a cambiare l’inerzia dell’incontro andando a pareggiare il set e nel long, a vincere la finale addirittura per 10/2. Terzi posti per il guru opitergino Giovanni Dal Monego e per l’idolo di casa Leonardo Granzotto. Nel corso della competizione punti preziosi per il Non Classificato Massimo Franzoloso del Volpago con 5 vittorie. La quarta giornata di gare fino al 6 Aprile Open maschile al Park tennis di Villorba. Dirige Roberto Marian con a disposizione 130 giocatori e la supervisione di Giuliano Ferro. Più di una dozzina i top di 3^ categoria e una ventina i giocatori di seconda categoria. Livello alto già dalla metà della settimana che da l’abbrivio ad un Aprile denso di tennis champagne. Ad Altivole settimo giorno di gare, fino al primo di Aprile torneo di 3^ con la supervisione di Roberta Antonello con oltre un centinaio di tennisti singolari maschile e femminile, doppi anche misto. Prossimi tornei a cui iscriversi: Alla Barchessa di Casale weekend Rodeo maschile quello del primo di Aprile per giocatori fino ai 4.3. Iscrizioni entro le ore 12 del 30/3. Allo Sporting Life Center di Vacil dal 7 al 23 Aprile la fase regionale dell’Ibi femminile, pre qualificazioni agli internazionali di Roma. Tappa importante che fa convergere tutti i campioni provinciali con i titoli femminili di singolo e doppio, ma in più è un open nazionale. Ci potranno partecipare le migliori players italiane che ruotano intorno alle classifiche mondiali con un ranking dai 350/400 e di classifica 2.1-2.2. Oltre alla caccia di una possibilità di entrare nei tabelloni delle “quali” di Roma c’è una gratifica immediata grazie al ricco montepremi che supera i 10.000€. Andrea Camarin inoltre ha già arricchito la kermesse con tantissimi eventi. Players party, finali della manifestazione racchette di classe e tante altre sorprese. “Dev’essere una festa del tennis trevigiano” commenta il Direttore del centro di Vacil. Avere nella Marca un evento del genere è un’occasione che dev’essere festeggiata come si merita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Motta di Livenza concluso il Rodeo che ha visto prevalere il vicentino Massagrande

TrevisoToday è in caricamento