Mountain bike, grande successo per la 13^ edizione del Trofeo Città di Meduna

Ben 300 concorrenti si sono sfidati su un tracciato di 7 km lungo gli argini del fiume Livenza da ripetere più volte

Camilla Cassol

Ottima ripartenza del settore mountain-bike nel Veneto domenica a Meduna di Livenza, in occasione della 13^ edizione del Trofeo Città di Meduna che è stata contraddistinta dalla partecipazione di 300 concorrenti. Vincitori assoluti della attesissima competizione, messa a punto dal Velo Club Meduna e disegnata su un tracciato di 7 km lungo gli argini del fiume Livenza da ripetere più volte a seconda della categoria di appartenenza dei concorrenti, sono stati l'Under veneziano Federico Ceolin, portacolori del Team trevigiano Rudy Project-Xcr e la “poliedrica” Elite bellunese Matilde Bolzan del Gs Winner Bike di Santa Giustina in Colle. Ceolin, che si è formato alla scuola dei Velociraptors ed è nato a Portogruaro (Venezia) il 27 ottobre 2000, è stato impegnato in 1 ora 06'52”587 ed ha preceduto di 47”188 il pordenonese ed Elite, Rafael Visinelli (Salese Factory Team di Santa Maria di Sala) e di 51”079 l'Under trevigiano Cristian Bernardi (Mtb Club Gaerne). Matilde Bolzan, nata il primo giugno 1999, si dedica con successo al cross triathlon, al cross country e al ciclocross e con il tempo di 46'44'041 ha preceduto la friulana Asia Zontone (Jam's Bike Team Buja) di 45”093 e la trevigiana Noemi Pilat (Cube Crazy Victoria Bike) di 1'47”734.

Vincitori delle altre categorie sono stati tra gli Junior Lorenzo Lazzaretti (Pedale Feltrino) e Camilla Cassol (Salese Factory Team); tra gli Allievi Martino Zavan (Conegliano Bike), Ettore Pra (Hellas Monteforte) e Lisa Canciani (Jam's Bike Team Buja) e tra gli Esordienti Andrea Casagrande (Ciclisti Eurovelo), Giovanni Zago (Conegliano Bike Team) e Ilaria Tambosco (Jam's Bike Team Buja) rispettivamente tra i secondi e i primi anni e le donne. Tra i MasterElite affermazioni di Nicola Marson (Sorriso Bike Team) e le Donne Enrica Furlan (El Corridor Team).

Tra i Master-1, Erik Paccagnella (Metallurgica Veneta); tra Master-2, Ruggiero Libero (MtbSanta Marinella); tra i Master-3, Nicola Dalto (Sprint Vidor la Vallata); tra i Master-4, Luca Carli (La Roccia Team); tra i Master-5, Sergio Giuseppin (Delizia Bike Team Casarsa); tra i Master-6, Gianfranco Mariuzzo (MtbSantaMarinella) e tra i Master-7+, Fabrizio Stefani (Bike Pro Action).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FEDERICO CEOLIN-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento