Imoco Volley di nuovo in campo: sfida Champions contro il Nantes

Martedì 17 dicembre le Pantere scendono in campo in Francia per una complicata trasferta contro le rivali transalpine ancora a punteggio pieno nel girone pronte a difendere l'imbattibilità

Dopo la festa "Mondiale" di domenica al Palaverde, l'Imoco Volley, con la denominazione europea A.Carraro Imoco Conegliano, è partita per Nantes dove martedì 17 dicembre affronterà la terza gara del grione di Chanmpions League (20° partita stagionale: finora 18 vittorie e 1 sconfitta) dove dovrà battersi contro la squadra campione transalpina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si gioca alle 19.30, arbitri Dobrev e Gherotodoros, diretta televisiva su Dazn (in abbonamento), aggiornamenti e interviste sulla pagina Facebook di Imoco Volley. Il girone vede proprio Nantesi in testa dopo le prime due partite con due vittorie e 6 punti (3-1 in casa con Blaj e 3-0 in trasferta a Budapest), seguita dalle Pantere con due vittorie e 5 punti (3-2 al Palaverde con Budapest e 3-0 in Romania con il Blaj), al terzo posto Budapest con 1 punto, chiude Blaj ancora a secco. Resteranno in Italia per ristabilirsi da alcuni acciacchi fisici due giocatrici, Miriam Sylla e Raphaela Folie. Coach Daniele Santarelli commenta l'incontro con queste parole: «Giocheremo in Francia una partita molto difficile perché il Nantes è una squadra di alto livello, fisicamente forte e ben preparata. L'ha dimostrato nelle prime due uscite di Champions e tra l'altro avranno voglia di riscatto contro di noi perché hanno perso in casa l'ultima di campionato (3-0 con il Volero Le Cannet). Noi abbiamo perso già un punto nel girone mentre loto sono a punteggio pieno, quindi chi vincerà domani metterà un bel mattone per il primo posto nel girone, è un match molto delicato che ci prepariamo ad affrontare con il massimo della determinazione. Siamo in un ottimo periodo, anche ieri nel match con Chieri abbiamo mostrato ottime cose, confido che la squadra nonostante gli impegni si susseguano a ritmo incessante sia brava a mantenere la concentrazione e un alto livello di gioco che è quello che ci servirà per vincere in trasferta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento