La Nazionale di basket a Treviso per le qualificazioni mondiali: il Veneto torna a colorarsi d'azzurro

C'è molta soddisfazione nel Comitato regionale e provinciale della Fip, soprattutto per il ritorno degli azzurri che mancavano addirittura dal lontano 30 maggio 1999

Nardi e Petrucci

VILLORBA Dopo le emozioni dell’Italia femminile lo scorso novembre a San Martino, il Veneto torna a colorarsi d’azzurro: il 23 febbraio la Nazionale maschile del CT Meo Sacchetti sarà infatti di scena a Treviso per la gara di qualificazione ai Mondiali contro i Paesi Bassi. Una partita che si disputerà su un palcoscenico d’eccezione: il Palaverde di Villorba, casa di Universo Treviso Basket, da cui l’Italia mancava addirittura dal lontano 30 maggio 1999: a quasi 20 anni di distanza dunque, l’azzurro della nazionale maschile torna a colorare Treviso e il Veneto, dopo la parentesi dell’amichevole con il Canada disputata a Conegliano nell’agosto del 2009. Una scelta che riempie d’onore il Comitato regionale Fip Veneto e il comitato provinciale di Treviso, che saranno in prima fila nella preparazione di questo appuntamento destinato a richiamare tanti appassionati e tifosi.

«Dopo 19 anni la Nazionale maschile torna nella nostra regione e sono certo che il basket veneto e trevigiano, in particolare, sapranno essere il sesto uomo in campo» il commento del presidente regionale della Fip, Roberto Nardi. «É un momento particolare per il nostro movimento che, dopo la Nazionale femminile a novembre, ha l'onore di ospitare una gara di qualificazione europea della Nazionale maschile e sono certo che questo sarà un ottimo viatico per riuscire a coinvolgere non solo gli appassionati, portando la palla a spicchi nel cuore di molti veneti. Ringrazio il Presidente Petrucci e il Segretario Bertea per la fiducia riposta nella nostre capacità organizzative, perchè grazie alle nostre Società il basket veneto riesce ad emergere non solo tecnicamente ma anche organizzativamente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È con grande soddisfazione che il Comitato Provinciale di Treviso saluta l'arrivo della Nazionale Maschile a Treviso il 23 Febbraio al Palaverde contro l'Olanda nel quadro delle Qualificazioni ai Campionato Europeo» le parole del presidente del Comitato provinciale di Treviso, Filippo Borin. «Un’attesa durata fin troppo a lungo, ma dopo ben 19 anni finalmente Treviso riabbraccerà la Nazionale. Penso si tratti di un giusto tributo ad una piazza storica che tanto ha dato e continua a dare alla Pallacanestro Italiana. Siamo certi che gli appassionati di Treviso e della provincia tutta accorreranno al Palaverde per sostenere la Nazionale per un’occasione da non perdere assolutamente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento