Nova Virtus Cycling Team: da Follina una squadra dedicata a Ultracycling e Endurance Race

Nel 2018 saranno ben 20 le gare a cui i ragazzi della squadra di Follina prenderanno parte, di cui 15 a livello nazionale e 5 di livello internazionale

FOLLINA Il Nova Virtus Cycling Team è attualmente l’unica compagine ciclistica in Italia rivolto solo ed esclusivamente alla specialità dell’Ultracycling e Endurance Race. Roberto, Alessio, Davide e Ivana ormai sono una squadra collaudata, non solo compagni d'avventura ma anche grandi amici che da anni si cimentano in questa massacrante specialità  raccogliendo anche risultati sportivi di valore. Da questo 2018 si è però aggiunto al gruppo un nuovo atleta, Luca Bertagnoli, bresciano Doc e con esperienza decennale di queste discipline. Da anni infatti è sui campi gara delle più importanti manifestazioni Endurance nazionali ed internazionali.

Il 2017 del team si è invece concluso con la conquista di una maglia Tricolore: Ivana Furlan si è infatti laureata Campionessa Italiana Endurance vincendo la durissima “Dolomitics24” percorrendo oltre 300 Km e 13.000 metri di dislivello positivo in 24h di gara. Oltre a questo ci sono stati altri importanti risultati, tra cui spicca la Vittoria alla Ultracycling Dolomitica in Team 2 “Alessio Carpenè e Ivana Furlan”, il terzo posto al 24h MTB Italian Challenge di Alessio Carpenè, il quarto posto di Roberto De Osti alla “20K Ultra Traill” (un trail estremo in MTB in completa autonomia di 700 Km e 20000 metri di dislivello positivo tra il Piemonte e la Liguria), la vittoria alla “Ultracycling 3 Confini” in Friuli categoria Donne sempre con Ivana Furlan e tanti altri piazzamenti.

Chiuso un anno ricco di successi gli occhi sono ora puntati verso il 2018, una stagione che sulla carta si presenta con un coefficiente di difficoltà molto alto e con appuntamenti di livello internazionale. Saranno difatti ben 20 le gare a cui i ragazzi della Nova Virtus Cycling Team prenderanno parte, di cui 15 a livello nazionale con una prova unica di Campionato Italiano Endurance e 5 di livello internazionale tra cui un Campionato Europeo Endurance MTB in Slovacchia, un Mondiale Endurance MTB in Scozia e un Mondoiale Ultracycling in Austria, oltre a queste ci sarà pure una Ultracycling in Corsica e la Race Across France “Attraversamento della Francia da Sud a Nord”.

COSA E' L'ULTRACYCLING

“L’ultracycling rientra nella categoria degli sport estremi. Tutto ciò che supera i normali standard del ciclismo 'tradizionale' è definibile ultracycling. Rientrano in questa categoria le prove massacranti a partire dai 300 km in su, quelle di durata (12-24-48h), fino alle corse che si sviluppano su tracciati di 1000 e più km. Il concetto di ultracycling supera quello di sport nel senso stretto del termine: l’ultracycling è qualcosa che va oltre la sfida con il proprio avversario. E’, prima di tutto, una sfida contro se stessi, la ricerca e il superamento dei propri limiti fisici e mentali. L’aspetto agonistico non è meno importante: la top ten in una gara di ultracycling è sempre un risultato che da il giusto valore alla propria prestazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prove più importanti si disputano su distanze dai 500 km in su. In Europa le più prestigiose sono la Race Across the Alps (533 km, 13 mila m. di dislivello, la prova di ultracycling da scalatori per eccellenza), la Race Around Slovenia, la Race Around Austria e il TorTour de Suisse (entrata a far parte di diritto, tra le prove più importanti e prestigiose a livello mondiale). La “regina” dell’ultracycling rimane la RAAM (Race Across America). Una prova massacrante di quasi 5000 km che si snoda lungo il percorso del “coast to coast”. (cit. www.ultracyclingman.com) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento