Orienteering - I fratelli Bazan protagonisti nel gran finale di stagione in Toscana

Ottimo finale di stagione per gli atleti trevigiani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Doppio appuntamento questo weekend per la conclusione della gare nazionali di Orienteering e grandi risultati per gli atleti di punta della società dell'Orienteering Treviso ASD, i fratelli Lorenzo e Alberto Bazan, e per Armando Martignago (OK Montello).

Nel pomeriggio di sabato si è corsa a SAN GIMIGNANO (SI), sotto una fitta la pioggia, la prova Sprint finale di Coppa Italia 2016 con quasi 1.000 atleti al via.

Alberto Bazan nella categoria M16 con una gara veloce senza rischi, si è piazzato al 5° posto conquistando così un ottimo secondo posto nella classifica finale di Coppa Italia 2016, un risultato prestigioso che lo conferma atleta emergente tra i ragazzi pronti per la squadra nazionale giovanile.

Non è stato da meno Lorenzo Bazan che nella categoria M20 si è piazzato al 9 posto conquistando il 3° posto nella classifica finale di Coppa Italia. Anche per lui quindi un risultato di prestigio che lo conferma come uno dei migliori under 18 nazionali.

Nella categoria M35, il presidente dell'Orienteering Tarzo Roland Pin si è piazzato al terzo posto conquistando così la vittoria nella Coppa Italia 2016, con 11 punti di vantaggio sul secondo. Una conferma per un atleta di grande efficacia su tutti i tipi di terreni, grazie ad una perfetta padronanza delle tecniche di orientamento abbinata ad una preparazione atletica eccellente.

Grande il risultato dell'intramontabile Armando Martignago (Ok Montello) che si è piazzato terzo nella categoria M65 ottenendo così il secondo posto nella Coppa Italia 2016 di questa categoria.

Il giorno dopo nella meravigliosa cornice di Piazza del Campo a Siena, si è svolta la prova finale della Suunto Sprint Race Tour, gara internazionale anch'essa valida per il World Ranking Event dedicato agli sprinter dell'Orienteering. Anche qui quasi 1000 gli atleti provenienti da 25 nazioni.

Gara splendida di Alberto Bazan che domina la categoria M16 con un tempo strepitoso (14'12"). Partito per ultimo si è presentato all'arrivo di Piazza del Campo con ben 48" di vantaggio sul secondo classificato, imponendosi così sugli altre 80 ragazzi della sua categoria. La vittoria di Alberto Bazan in delle più importanti gare internazionali della stagione, lo conferma uno specialista della Sprint e lo ripaga di un inizio di stagione difficile a causa di un leggero infortunio. Questo il commento di un raggiante Alberto: "Una gara molto bella in cui era importante prestare grande attenzione alla mappa e rimanere concentrati fino in fondo. Sono riuscito a tenere un ritmo molto alto sin dal primo punto, senza commettere errori. Sono contento di aver chiuso la stagione con un primo posto, in una gara così importante, dopo molti podi".

Ottima anche la gara di Lorenzo Bazan che ha conquistato il 4° posto nella categoria M20 (pur essendo lui un M18), ad un soffio dal podio. Anche per lui positiva conclusione di stagione che lo ha visto migliorarsi di molto in particolare nelle gare Long dove può sfruttare con maggior profitto le sue notevoli doti atletiche. Un leggero rammarico nel suo commento post gara per il mancato podio per soli 8": "Sono partito un po' lento nei primi 4 punti; poi sono riuscito ad aumentare il ritmo recuperando diverse posizioni, ma non è bastato. Un'annata intensa in cui sono riuscito a migliorare ulteriormente la mia corsa, frutto di un allenamento costante."

Anche a Siena Armando Martignago non è da meno e vince la categoria M65 con una gara perfetta, infliggendo più di 40 secondi di distacco al secondo. Una vittoria che si aggiunge a diverse altre in questa ottima stagione per l'atleta master montebellunese.

Degna di nota l'ottima gara di Jessica Lucchetta (Orienteering Tarzo) che nella categoria W20 si piazza al terzo posto assoluto in una gara molto combattuta con pochi secondi di distacco tra le prime classificate. Un risultato che conferma la sua ottima stagione coronata dalla conquista del terzo posto finale nella Coppa Italia categoria W20.

Da segnalare infine il terzo posto nella classifica finale di Coppa Italia categoria W18 di Benedetta Vanzella, (Orienteering Tarzo) a conclusione di un'annata regolare con continui ottimi piazzamenti.

Ed ora, le ultime gare promozionali del Tour trevigiano: domenica 13 novembre a Mosnigo, domenica 20 novembre a Treviso e domenica 27 novembre a Conegliano.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento