rotate-mobile
Sport

Da Panatta alle 18.30 ci sono le semifinali del 3^ Pezzato-Benedetti e Opi-Wood

Belle ed intense gare quelle proposte al Racquet Club Panatta di Treviso che domani concluderà la kermesse dove si sono confrontati 150 players. Tutti giocatori che da qui in poi andranno in seconda categoria. Sicuramente li ritroveremo nell'Open a Villorba.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Da Panatta fino al 26 Marzo ci sono le semifinali del 3^ maschile. Cabina di regia tutta rosa con Moira Baratto e Debora Comici. Alle 18.30 in contemporanea sui due rossi si potranno gustare le evoluzioni di questi ottimi giocatori. Di fronte, dopo lo spettacolo di ieri sera sono stati promossi al turno odierno: Edoardo Pezzato under 16 e Riccardo Opi del Green Garden di Mestre. Gli altri due che si sono guadagnati il pass sono: Luca Wood dell’Eurosporting di Treviso e Simone Benedetti del Trebaseleghe. Gli accoppiamenti odierni sono Edoardo Pezzato-Simone Benedetti e Luca Wood-Riccardo Opi. I due alfieri del Green Garden di Mestre, alla presenza del loro head coach Omar Camporese, hanno dato il meglio di se. Un doppio 6/3 per la tds Opi e un doppio 6/4 per Pezzato che ha comunque faticato a domare l’eccezionale verve del bassanese Pelipei. Opi invece ha convinto di più con Marangon, che comunque ha evidenziato un buon bagaglio tecnico. Il derby tutto in casa Eurosporting è andato al più solido Luca Wood che era doppiamente impegnato, sia col suo compagno di club e di allenamenti Lorenzo Maria Archenti sia di fronte ai loro coaches presenti a bordo campo Caron e Bottacin. Wood poteva anche contare sulla presenza del fratello maggiore Enrico ottimo player di seconda categoria. E forse questo plus che gli ha consentito due ore di intensa gara vinta per 7/6 6/4. L’altro quarto è andato al trebaseleghese Benedetti sull’allievo di Marfia Alvise Finesso. Il giocatore tesserato per la nuova società Treviso Tennis Team (Ex Dlf) è parso piuttosto preciso nel gioco perimetrale, ma disunito in quello muscolare proposto da Benedetti. Bella gara anche questa dove Finesso è rimasto in gioco soltanto nel primo set concluso per il suo avversario per 6/4. Ed anche il secondo è andato al patavino, lanciandolo verso un altro bel incontro con il più giovane avversario, ma dal medesimo gioco poderoso. Fino al 26 Marzo a Sernaglia 2° Open di Primavera di 4^ categoria maschile. Sono 87 i giocatori coordinati da Renzo Mancuso e Loredana Venturini. Le gare di Venerdì iniziano dalle 15.30 entra in campo il fenomeno bassanese l’under 12 Lorenzo Scalettari ed il veterano Maurizio Collatuzzo. Chiude la giornata alle 19.30 Zeggiato-Brunello. Ad Altivole quinto giorno di gare, fino al primo di Aprile torneo di 3^ con la supervisione di Roberta Antonello con oltre un centinaio di tennisti singolari maschile e femminile, doppi anche misto. Da oggi prima giornata di gare fino al 6 Aprile Open maschile al Park tennis di Villorba. Dirige Roberto Marian con a disposizione 130 giocatori e la supervisione di Giuliano ferro. In campo dalle 17 Andreetta-Genna, chiude la sessione odierna alle 21.00 Drì-Piccinato. A Motta di Livenza Long weekend Rodeo maschile dal 24 al 26 Marzo fino ai giocatori 3.4. Dirige Maurizio Epifano con la supervisione di Roberto Antonini e 28 giocatori. Cinque le gare odierne alle 17 Minatel-Dalla Nora, chiude alle 19 Padovan-Franzoloso. Prossimi tornei a cui iscriversi: Alla Barchessa di Casale weekend Rodeo maschile quello del primo di Aprile per giocatori fino ai 4.3. Iscrizioni entro le ore 12 del 30/3. Allo Sporting Life Center di Vacil dal 7 al 23 Aprile la fase regionale dell’Ibi femminile, pre qualificazioni agli internazionali di Roma. Tappa importante che fa convergere tutti i campioni provinciali con i titoli femminili di singolo e doppio, ma in più è un open nazionale. Ci potranno partecipare le migliori players italiane che ruotano intorno alle classifiche mondiali con un ranking dai 350/400 e di classifica 2.1-2.2. Oltre alla caccia di una possibilità di entrare nei tabelloni delle “quali” di Roma c’è una gratifica immediata grazie al ricco montepremi che supera i 10.000€. Andrea Camarin inoltre ha già arricchito la kermesse con tantissimi eventi. Players party, finali della manifestazione racchette di classe e tante altre sorprese. “Dev’essere una festa del tennis trevigiano” commenta il Direttore del centro di Vacil. Avere nella Marca un evento del genere è un’occasione che dev’essere festeggiata come si merita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Panatta alle 18.30 ci sono le semifinali del 3^ Pezzato-Benedetti e Opi-Wood

TrevisoToday è in caricamento