menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paralimpiadi: medaglia storica per Alvise De Vidi, vince il bronzo a 50 anni

Ventotto anni dopo la sua prima olimpiade a Seul il veneto Alvise De Vidi ha vinto il bronzo nella finale dei 400 metri T51, facendo segnare anche il nuovo primato italiano

SAN BIAGIO DI CALLALTA Un'impresa che ha dell'incredibile. A 50 anni d'età l'atleta Alvise De Vidi ha conquistato la medaglia di bronzo nella finale dei 400 metri T51. Il successo è arrivato in una delle ultime prove delle Paralimpiadi di Rio 2016 e va ad aumentare il ricco palmares dello sportivo nato a San Biagio di Callalta.

La gara di De Vidi non era iniziata nel migliore dei modi, ma in pochi secondi l'atleta ha saputo riprendersi grazie a una straordinaria rimonta che gli ha permesso di concludere la prova con il primato italiano di 1’22″38 arrivando alle spalle del belga Peter Genyn (1’20″82) e del messicano Edgar Cesareo Navarro Sanchez (1’21″82). Dopo aver vinto 7 ori, 3 argenti e 4 bronzi, l'atleta trevigiano ha migliorato ancora una volta la sua carriera olimpica iniziata 28 anni fa a Seul. Per lo sport trevigiano è una giornata di grandissimo orgoglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento