menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parigi-Roubaix juniores: chiamata in azzurro per il "trevigiano" Fabio Mazzucco

Il team Borgo Molino Rinascita Ormelle sempre sugli scudi, anche grazie all'atleta padovano che si è meritato la convocazione in nazionale dal commissario tecnico Rino De Candido

ORMELLE Soddisfazione nel team Borgo Molino Rinascita Ormelle per la convocazione di di Fabio Mazzucco alla Parigi - Roubaix degli juniores. Il corridore padovano, al secondo anno nella categoria, si è conquistato il biglietto in azzurro per la prestigiosa manifestazione grazie ad una ottima condotta di gara nelle prime tre prove su strada disputate.

"Fabio Mazzucco - racconta Cristian Pavanello, direttore sportivo del club grigio verde - nella prima stagione tra gli junior era già stato convocato dal commissario tecnico della nazionale Rino De Candido al Generale Patterson, prestigiosa corsa a tappe e vinto una competizione. Mazzucco si è sempre distinto in tutte le corse, uno dei corridori al primo anno che ha sempre saputo mettersi in grande evidenza. La nostra collaborazione con la nazionale ha sempre dato ottimi frutti - continua il diesse trevigiano - Ma intanto pensiamo anche alla stagione agonistica. Già domenica scorsa abbiamo intascato un buon terzo posto con Davide Bauce ad Altivole e pensiamo già al prossimo impegno tra quattro giorni quando correremo il Gran Premio di Primavera a San Vendemiamo, appuntamento impegnativo per la categoria degli junior".


Ottima condotta di gara sempre ad Altivole anche di tutta la squadra dal momento che Pavanello ho scelto per la stagione 2017 un gruppo di atleti competitivi su tutti i terreni, adatto sia agli arrivi in volata, che in salita o a ranghi ridotti. Anche se Borgo Molino Rinascita Ormelle punta sempre alle gare impegnative. "Ovviamente domenica - termina il diesse Pavanello - mentre saremo in gara a San Vendemiano, il nostro pensiero sarà rivolto pure alla Parigi Roubaix, tifando tutti per il nostro Fabio Mazzucco". Stagione iniziata bene anche per gli allievi del diesse Andrea Toffoli che a Campolongo Maggiore ha piazzato al settimo posto in volata Maicol Comin. "Ho visto bene i miei ragazzini in gara - racconta il diesse trevigiano -, molto attivi nelle fughe e pronti ad affrontare le prime volate della stagione. Ora pensiamo già a domenica prossima quando si correrà nella prima corsa in linea della stagione, in Friuli, da Sant'Odorico al Tagliamento con arrivo a San Marco di Mereto di Tomba".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento