Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport Santa Maria del Rovere / Via delle Acquette

Pattinaggio: Polisportiva Casier seconda nel Criterium Nazionale

Bell'argento della Polisportiva nella rassegna che, sulla pista coperta delle Acquette a Treviso, ha coinvolto società provenienti da sette regioni

Un momento della gara

TREVISO - La Polisportiva Casier sfreccia sui pattini a rotelle. La società della Marca è giunta seconda nel Criterium nazionale Uisp, svoltosi sulla pista coperta delle Acquette, a Treviso. Oltre trecento i partecipanti, provenienti da sette regioni: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lombardia, Liguria, Toscana e persino Sardegna.

La rassegna ha offerto un’intera giornata di gare, che ha coinvolto pattinatori di tutte le età, dai cuccioli ai master. E alle società degli Enti di promozione sportiva (Uisp, ovviamente, in testa) si sono aggiunte quelle attive in ambito federale. Alla fine, vittoria per i pordenonesi dello Skating Club Comina e seconda piazza per la Polisportiva Casier (guidata dai tecnici delle squadre agonistiche Andrea Bighin e Marco Nuvolara) che al successo organizzativo ha così abbinato l’ottima prova dei suoi atleti.

In particolare, e non poteva essere diversamente, le due vittorie dell’azzurra di casa, Carlotta Camarin, prima nei 300 metri sprint e nei 3000 metri in linea. Un doppio acuto che avvia la promettente atleta trevigiana ad un'altra stagione da protagonista, dopo i successi continentali ottenuti nel 2014. Il Criterium nazionale Uisp fungeva anche da prologo per il Roller Day, la grande manifestazione all’aperto, in centro città, dedicata a maratona e freestyle, che la Polisportiva Casier organizzerà a Treviso il prossimo 29 marzo. Archiviata la tappa intermedia delle Acquette, il conto alla rovescia può davvero iniziare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio: Polisportiva Casier seconda nel Criterium Nazionale

TrevisoToday è in caricamento