Manuel Peñalver e la Trevigiani Phonix raggiungono il trionfo al Tour of China I

La storica formazione trevigiana festeggia anche il successo nella classifica a squadre grazie alla regolarità dimostrata lungo tutta la settimana di gara

Nella foto da sinistra a destra Fabio Mazzucco, Manuel Peñalver, Abderrahim Zahiri, Cristoff Jurado e Filippo Zana sul podio del Tour of China I

TREVISO Manuel Peñalver ha vinto la settima e ultima tappa del Tour of China I. A Langshan il 19enne di Torrevieja ha avuto la meglio sull'australiano Steele Van Hoff e il cinese Jianpeng Liu. Lo spagnolo della Trevigiani Phonix Hemus 1896 è stato il più veloce nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la frazione che ha chiuso la prima parte del Tour of China 2018 con 107 km quasi completamente pianeggianti.

«Sono davvero felice. Dopo i buoni piazzamenti di inizio stagione sono stato frenato dall'infortunio conseguente la caduta allo ZLM Tour, che ha compromesso gran parte della mia stagione. In queste ultime gare volevo regalare un successo alla squadra e a me stesso. Alzare le braccia al cielo nella massima categoria è un'emozione fantastica» commenta Peñalver al primo centro tra i professionisti. La storica formazione trevigiana festeggia anche il successo nella classifica a squadre grazie alla regolarità dimostrata lungo tutta la settimana di gara. Ogni giorno i ragazzi diretti da Volodymyr Starchyk si sono piazzati nella top ten. La trasferta cinese per il team presieduto da Ettore Renato Barzi e guidato dal team manager Mirko Rossato prosegue con il Tour of China II.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

  • Il sorriso di Claudia si spegne a soli 56 anni: fatali una malattia e il Covid

Torna su
TrevisoToday è in caricamento