menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vittorio Veneto Permac - Keralpen Belluno: la prima amichevole stagionale è rossoblu

Si è svolto sabato 1 settembre al Marco Polo Sporting Center il primo test amichevole per le Tose di Mister Fabio Toffolo. 90′ minuti per testare gambe e polmoni dopo la prima settimana di allenamento

VITTORIO VENETO Pronti via ed è Giulia Trevisiol a segnare la prima rete della stagione, sfruttando un passaggio di bomber Piai; la prima conclusione è respinta da Squarcina, ma la giovane attaccante ribadisce in rete. Dopo una fase di studio delle due formazioni, è la numero 9 rossoblu a cercare la rete, ma il tiro si spegne alto sopra la traversa. Il Belluno si affaccia dalle parti di Reginato con un un cross basso dalla destra di Sommariva che taglia tutta l’area avversaria, senza trovare compagne pronte al tap-in. Il pareggio della formazione guidata da Mister Scot arriva al 12′ con un beldiagonale rasoterra dalla destra di Sommariva, che si libera bene in area piccola. Molto sollecitata la fascia sinistra rossoblu, con Carlotta Gava propositiva. Il vantaggio del Vittorio arriva al 27′ dai piedi di Vanessa Stefanello sempre su assist di Piai: anche in questo caso il primo tentativo è respinto da Squarcina, ma Stefanello ribadisce in rete.

Il Belluno chiude bene gli spazi e Mister Toffolo chiede alle sue ragazze di migliorare il giro palla. Sommariva ci prova da fuori, e dalla ripartenza nasce un contropiede che Mella non riesce a sfruttare. Il primo tempo finisce con un cross dalla destra di Coghetto che trova pronta Stefanello sul primo palo; il suo colpo di testa viene però parato dal numero 1 bellunese.

Girandola di cambi nel secondo tempo per la formazione di Mister Toffolo, tra cui spicca il ritorno in campo del pendolino di fascia Alice De Val. Anche Mister Scot fa girare le giocatrici in campo per mettere minuti sulle gambe di tutte. Marghe Zanon si mette subito in luce suggerendo il passaggio millimetrico di Tommasella, ma è provvidenziale l’uscita del portiere avversario. Reginato viene chiamata in causa su calcio d’angolo, riuscendo a liberare bene l’area. Al 12’ bella azione del Belluno sull’asse Melis-Sommariva, con il tiro di quest’ultima ben parato a terra dalla nr. 1 rossoblu.

Al 20′ del secondo tempo arriva una ghiottissima triplice occasione per il Vittorio: MZ11 si fa trovare libera da un passaggio filtrante di Zanella, ma spara centrale, sulla ribattuta interviene Sovilla, ma anche il suo tentativo è respinto da Squarcina, che si ripete anche sul tiro di De Martin. Alice De Val si fa vedere lungo la fascia destra con un cross sul secondo palo per l’inserimento di bomber De Martin; il suo tentativo però si spegne alla destra di Squarcina. Al 30’ azione corale delle ospiti, che porta al tiro dalla distanza Bertele, ma il destro si spegne alto sopra la traversa. Il Belluno ci prova poi da calcio d’angolo: il tiro ravvicinato in mischia viene provvidenzialmente deviato da Kekka Zanella. Il Belluno si affida al suo bomber Sandra Sommariva per portare scompiglio tra la difesa rossoblu, ma la numero 10 è ingabbiata dal pressing di capitan Da Ros e Martinelli. Ci prova poi De Valerio dalla distanza, ma il suo tiro non centra la porta. Il match si conclude con un’azione rossublu sulla destra, con Mella che va al cross sul secondo palo e Modolo non riesce ad impattare il pallone.

Lunedì riprenderanno gli allenamenti per le Tose, in vista del primo impegno ufficiale della stagione per la Coppa Italia di Serie C: appuntamento a domenica 9 settembre in casa contro il Venezia FC Femminile.

Risultato finale: Vittorio Veneto Permac 2 – Keralpen Belluno 1

Permac: Reginato, Gava (Padovan), Da Ros, Martinelli, Mantoani (De Val), Foltran (Modolo), Tommasella (Tomasella V.), Stefanello (Rati), Trevisiol (Mella), Piai, Coghetto (De Martin). All. F. Toffolo

Belluno: Squarcina, Pattaro, Bertele, Scot, De Bastiani, Nardon, Bristot, Melis, Mastel, Sommariva, De Valerio.
Gianati, Cappellano, Alves, Feltrin. Allenatore: T. Scot

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento