menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Trevigiani Phonix Hemus 1896 vola in Cina

 L'obiettivo per i giovani della squadra trevigiana è mettersi alla prova nella massima categoria e confrontarsi con una corsa di più giorni a tanti chilometri da casa

TREVISO Sta per iniziare una nuova avventura per la Trevigiani Phonix Hemus 1896 pronta a volare in Cina. La formazione presieduta da Ettore Renato Barzi prenderà parte al Tour of China I e II. La corsa a tappe asiatica scatterà il prossimo 8 settembre da Chengdu nello Sichuan e si concluderà ad Anshun nella provincia del Guizhou il 23 settembre. Al via il team manager Mirko Rossato schiera il marocchino Abderrahim Zahiri, lo spagnolo Manuel Peñalver, il panamense Cristoff Jurado, gli italiani Fabio Mazzuccoe Filippo Zana insieme allo stagista argentino Federico Vivas diretti in ammiraglia dal ds Volodymyr Starchyk. L'obiettivo per i giovani della squadra trevigiana è mettersi alla prova nella massima categoria e confrontarsi con una corsa di più giorni a tanti chilometri da casa. Comunque andrà, sarà per tutti una lunga e importante trasferta, un'esperienza indimenticabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento