Canoa, il sanbiagiese Pietro Nascimben è Campione Italiano di kayak a soli 18 anni

Il giovane è il fresco vincitore del campionato nazionale kayak veloce K4 1000 metri e 500 metri svoltosi all’Idroscalo di Milano

Il sindaco con Pietro Nascimben

A soli 18 anni è già campione d’Italia di canoa. Pietro Nascimben, fresco vincitore del campionato nazionale kayak veloce K4 1000 metri e 500 metri svoltosi all’Idroscalo di Milano, ha ricevuto la visita del sindaco del suo comune di San Biagio di Callalta, Alberto Cappelletto e dall’assessore allo Sport, Marco Mion, il 29 settembre scorso, giorno del suo 18^ compleanno. «Siamo orgogliosi di poter annoverare tra i concittadini sanbiagiesi un altro giovane campione. I risultati ottenuti nella sua carriera sono frutto di grande impegno e tanta dedizione, perché non si arriva così in alto, nello sport come nella vita, se non sei disposto a fare sacrifici, rinunce per rincorrere il tuo sogno» si legge nella lettera consegnatagli dall’Amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pietro Nascimben, residente con la famiglia in via Firenze ad Olmi, ha iniziato la pratica della disciplina del kayak velocità all’età di 5 anni, quasi per caso durante un centro estivo. Oggi è in forza all’A.S.D. Canoa club San Donà di Piave. La vittoria al Campionato nazionale di Milano, insieme al suo equipaggio nella categoria junior, è solo il primo prestigioso traguardo ottenuto dal giovane sanbiagiese. I due equipaggi si sono imposti con autorevolezza agonistica sui migliori club nazionali lasciando il pubblico presente senza fiato dal primo all’ultimo secondo di gara. «Il mio obiettivo – spiega – è fare sempre meglio per diventare un atleta di punta dell’Italia e partecipare così alle più importanti competizioni internazionali di canoa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento