Ponzano Basket: dal Cadelfa Padova è ufficiale l'arrivo della 20enne Giada Colombo

Bella novità nel settore esterni per la squadra biancoverde. Per lei sarà un ritorno nella seconda categoria nazionale dopo l’avventura a Pordenone

PONZANO VENETO Nuova energia nel reparto esterni del Ponzano Basket: la società biancoverde infatti è lieta di poter annunciare l’arrivo di Giada Colombo, guardia classe 1998, nell’ultima stagione al Cadelfa Padova. Un innesto importante nel roster a disposizione di coach Maurizio Sottana, che potrà contare su una giocatrice fra le migliori interpreti del proprio ruolo nell’ultima stagione a Padova. Nonostante la giovane età, Giada vanta già esperienze importanti sui parquet nazionali: cresciuta nel settore giovanile dell’Umana Reyer con cui ha vinto anche uno scudetto: nel 2014/2015 fa il proprio esordio nella vecchia A3 con il Sistema Rosa Pordenone, in cui è protagonista anche la stagione successiva in A2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lei dunque sarà un ritorno nella seconda categoria nazionale quello con la maglia di Ponzano, dopo l’avventura a Pordenone. Nelle ultime due stagioni Colombo ha invece contribuito ai risultato della Cadelfa Padova, lievitando il proprio fatturato offensivo: 250 punti nel 2016/2017, ben 359 nell’ultima stagione, in cui è stata la miglior marcatrice della formazione padovana. «È da un po’ che stavamo seguendo la carriera di Giada – dice il direttore sportivo, Carlo Pizzolon – e nelle ultime due stagioni si è dimostrata in costante crescita di rendimento e mentalità. Un’atleta che abbiamo avuto modo di affrontare e di vedere all’opera e che può portare a Ponzano un grande potenziale offensivo. È giovane, con margini di crescita, ma è anche un’atleta che ci ha trasmesso fin dai primi incontri una grande voglia di sposare il progetto Ponzano e contribuire a rendere questa nostra prima stagione di A2 molto interessante. Si tratta di una guardia che fa della rapidità e del tiro le proprie armi migliori, oltre ad essere molto motivata e quindi avere ulteriori stimoli per far bene. Nei prossimi giorni poi ufficializzeremo anche gli altri innesti e un paio di conferme importanti per chiudere il roster e preparare una ricca preseason che ci permetta di arrivare pronti all’esordio del 29 settembre a Milano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento