Ponzano, si riparte da Costanza Miccoli

Confermata l’ala classe 1995, punto fermo del nuovo roster biancoverde

Costanza Miccoli

 È Costanza Miccoli il primo nome del roster del Ponzano Basket 2020/2021. Si riparte dunque da un’importante conferma per la società biancoverde che fortemente voluto la permanenza dell’ala classe 1995 a Ponzano dopo l’ultima ottima stagione.

Miccoli è stata una delle certezze della scorsa annata, un punto di riferimento dentro e fuori il parquet: leader silenziosa, ma sempre letale, di una squadra che quest’anno avrà diversi volti nuovi. «Sono molto contenta di poter continuare la mia avventura a Ponzano - le dichiarazioni di Miccoli – in questi mesi mi sono confrontata spesso con il presidente Pizzolon e con coach Nicolas Zanco. Il progetto che sta nascendo a Ponzano è molto interessante e dopo l’ultima annata, ho grande voglia di riscatto per me e per la squadra». Su Miccoli c’erano le attenzioni di diversi club della serie A2, ma a fare la differenza è stata la qualità di un progetto tecnico e societario in cui è stata rinnovata la collaborazione con la Reyer Venezia: «Il fatto di poter avere una collaborazione di qualità con uno dei migliori team europei non ha potuto che rafforzare la mia convinzione di scegliere Ponzano. Il campionato di serie A2 è una vetrina importante e farlo in una società che collabora con Reyer potrà essere un ulteriore stimolo per me e per tutte le ragazze che hanno scelto di vestire la maglia biancoverde nella prossima stagione».

Una stagione, la prossima, ancora ricca di incognite su date e formule: «È vero, non so cosa possiamo aspettarci, ma penso che per noi atlete e addetti ai lavori ci sia come aspetto prioritario la voglia di poter tornare presto in palestra. Questi mesi di lockdown non sono stati semplici: io li ho passati qui a Trieste con la mia famiglia e le mie sorelle, con cui ci siamo tenute in allenamento in qualche modo. Ora però sto già lavorando forte per farmi trovare pronta al momento della ripresa degli allenamenti. Sinceramente non vedo l’ora di tornare a giocare a basket».  Per Miccoli gli obiettivi sono già molto chiari: «Voglio riscattarmi personalmente nella prossima stagione, nonostante i miei numeri siano stati positivi. Ma vorrei anche togliermi delle belle soddisfazioni con la maglia di Ponzano e con tutta la squadra: credo che qui ci sia l’ambiente giusto per vivere una stagione entusiasmante tutte assieme. E non vedo l’ora di riabbracciare i nostri tifosi che aspetto tutti al PalaCicogna il prima possibile».  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento