rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Arriva l’Olimpia Milano al Palaverde, Nicola: «Troveremo una squadra arrabbiata»

La Nutribullet affronta la squadra Campione d’Italia con la consapevolezza che servirà una prova perfetta per provare a sovvertire i pronostici

Dopo l’amara sconfitta sul parquet di Napoli, la Nutribullet Treviso cercherà di voltare pagina con l’avversario peggiore che potesse incontrare in questo momento: l’Olimpia Milano di Ettore Messina. Sebbene stiano attraversando un momento difficile in Eurolega, sei sconfitte consecutive tra cui il pesante k.o. infrasettimanale contro l’Efes, le Scarpette Rosse restano una corazzata che in campionato ha perso una sola partita su sette. L’Olimpia ha diverse assenze pesanti, Shields, Pangos e Tonut tra gli altri, che però non intaccano un roster di assoluto rilievo, al quale è stato aggiunto anche il francese Tim Luwawu-Cabarrot.

Ne è consapevole Marcelo Nicola: «Milano è una corazzata, una squadra costruita per altri obiettivi rispetto ai nostri, dovremo giocare con la testa libera. Hanno disputato quattro partite in otto giorni, sicuramente non è facile alternarsi tra due competizioni molto diverse, ma hanno il roster adatto per farlo. Conoscendo Ettore Messina, sono sicuro che il loro obiettivo è arrivare in fondo in entrambe le competizioni e che domani troveremo una squadra arrabbiata per le sei sconfitte consecutive in Eurolega».

La Nutribullet è al completo e, per ammissione del suo stesso allenatore, in settimana ha lavorato molto per correggere il calo di cinismo e concretezza che si è visto nell’ultimo quarto contro Napoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l’Olimpia Milano al Palaverde, Nicola: «Troveremo una squadra arrabbiata»

TrevisoToday è in caricamento