Sport

Inizia la nuova stagione per la Zalf Fior: presentazione in grande stile per il team

La squadra, come ogni anno, ha i favori del pronostico nella maggior parte delle gare sul territorio nazionale. I diretti avversari saranno la Colpack e il Team Unieuro

La squadra durante la presentazione

CASTELFRANCO VENETO Si è chiuso con il caloroso abbraccio dei tifosi ai 19 atleti che compongono la formazione 2016 della Zalf Euromobil Désirée Fior, lo Zalf-Day che ha aperto ufficialmente la nuova stagione della compagine trevigiana. Una intera giornata dedicata alle novità 2016 che ha visto numerose autorità rendere omaggio alla fucina di talenti capitanata da Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta e da Egidio Fior. In prima fila l'assessore dello sport del Comune di Castelfranco Veneto, Gianluca Didonè, il sindaco di Pieve di Soligo, Stefano Soldan e l'assessore della Provincia di Treviso Gianluigi Contarin oltre ai rappresentanti della Federciclismo, il consigliere nazionale Igino Michieletto, il presidente regionale Raffaele Carlesso e il presidente provinciale Ivano Corbanese.

Ospite d'onore della serata l'iridato di Varese 2008, Alessandro Ballan, tra gli ex più illustri cresciuti tra le fila della Zalf Euromobil Désirée Fior, che rivolgendosi agli atleti della rosa 2016 ha ricordato: "Siete in una squadra organizzata e di grande prestigio, avete dei tecnici di grandissima esperienza: cogliete questa occasione per crescere, per imparare i segreti del mestiere del ciclista senza concentrarvi troppo sui risultati, le vittorie arriveranno come una conseguenza naturale del vostro lavoro e del vostro impegno". Un messaggio forte, in pieno stile Zalf, per quella che anche nel 2016 sarà una vera e propria "cantera" di giovani promesse che avranno l'occasione di mettersi in luce grazie al supporto dei main partners come il Gruppo Euromobil, Fior Hotel e Ristorante e Pasta Zara e ai prodotti forniti dagli sponsor tecnici come Pinarello, MsTina, Sidi, Elitè, Rudy Project, Event, De Pieri e Reale Mutua.

"Siamo alla stagione numero trentaquattro, ma l'emozione è la stessa della prima annata" hanno ribadito i fratelli Lucchetta alla folta platea della Sala Giorgione dell'Hotel Fior di Castelfranco Veneto "Abbiamo piena fiducia nelle possibilità di questi ragazzi che, grazie al lavoro dei nostri tecnici, hanno costituito un gruppo forte ed unito. Una squadra chiamata a ben figurare su tutti i terreni, che saprà tenere alta la nostra tradizione vincente e con la quale, soprattutto, intendiamo prolungare ulteriormente la lunga lista degli uomini consegnati al mondo del professionismo". "Sappiamo che ci dovremo misurare con avversari sempre più forti e competitivi" ha aggiunto Egidio Fior nel corso della serata "Abbiamo rispetto di tutti, ma anche la consapevolezza di avere a disposizione un grande potenziale. Siamo abituati a sudare per ottenere ognuno dei traguardi che abbiamo conquistato e anche quest'anno non farà differenza". A seguire i 19 elementi della rosa 2016 sarà uno staff qualificato e riconfermato rispetto alle passate stagioni che vedrà salire in ammiraglia Luciano Rui, Gianni Faresin, Luciano Camillo e Fabio Mazzer, coadiuvati dal medico sociale il dott. Loris Confortin, dall'accompagnatore Giorgio Fiorio, dal meccanico Ivano Gemin e dal massaggiatore Filippo Conte Bonin.

Questo il roster della Zalf Euromobil Désirée Fior 2016
Confermati: Pietro Andreoletti, Nicola Bagioli, Gianmarco Begnoni, Andrea Borso, Marco Gaggia, Marco Maronese, Gianluca Milani, Filippo Rocchetti, Nicolò Rocchi, Andrea Vendrame e Giacomo Zilio.
Nuovi: Michael Bresciani, Filippo Calderaro, Nicola Conci, Nicola Da Dalt, Davide Gabburo, Riccardo Lucca, Francesco Rosa e Michele Toffaletti.

zalf-18-3

zalf1-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia la nuova stagione per la Zalf Fior: presentazione in grande stile per il team

TrevisoToday è in caricamento