Sport

Il Basket Mogliano vince contro Pieve e torna finalmente in Serie D

La squadra moglianese raggiunge la promozione dopo 5 anni di tentativi andati a vuoto. Grande annata quindi per il progetto "One Team"

I festeggiamenti della squadra per la promozione

MOGLIANO VENETO 31 Maggio 2015: una data storica per la pallacanestro moglianese. Al termine di una stagione entusiasmante e avvincente, One Team Basket Mogliano conquista la promozione in Serie D. Un risultato che premia il lavoro della società biancoblù, che fin dall’inizio dell’anno aveva messo nel mirino il ritorno nel panorama regionale. Mogliano dunque torna in serie D dopo 5 anni dall’ultima apparizione e lo fa grazie a un gruppo eccezionale, allestito in estate con pazienza e attenzione dal coach, Mauro Seno, e dal dirigente responsabile, Alberto Santin, in collaborazione con i presidenti del progetto “One Team Basket”, Romeo Girardi e Fabio Rossi.

“È stata una cavalcata vincente che ha saputo esprimersi al massimo nella fase più delicata e decisiva della stagione, quella dei playoff, in cui la squadra ha saputo sfoderare delle eccezionali prestazioni tecnico atletiche che hanno messo alle corde due delle squadre più toste e quadrate del campionato come San Vendemiano e Basket Pieve 94” dice il dirigente responsabile, Alberto Santin.  “L'obiettivo a settembre era di puntare alto, la squadra sulla carta era quadrata e dotata del giusto mix tra giocatori giovani e d'esperienza. Il tutto miscelato da un allenatore di categoria superiore come Mauro Seno, moglianese doc che ben volentieri ha accettato la sfida. Naturalmente non è stato facile integrare stili, caratteri e motivazioni molto diverse tra di loro, in un gruppo che all'inizio era alla ricerca della propria identità. Poi con il passare del tempo la squadra ha preso coscienza delle enormi potenzialità tecniche di cui disponeva, sfoderandole in un fantastico finale di campionato”.

Passati i festeggiamenti, condivisi con gli oltre 500 moglianesi accorsi al PalaBerto per sostenere la squadra nella sfida decisiva contro Pieve, ora la società è già al lavoro per organizzare la nuova stagione e implementare il lavoro iniziato negli anni scorsi, specialmente nel settore giovanile: “Ora bisogna affrontare il futuro con fiducia, consapevoli di avere i mezzi per affrontare le prossime sfide a viso aperto” continua Santin. “Il Settore Giovanile quest'anno ha messo la ciliegina sulla torta con il titolo provinciale e regionale degli Under 13, ma tutte le altre categorie negli ultimi due anni hanno raccolto risultati di prestigio a livello provinciale segno che il ricambio e l'innesto di giovani talenti in Prima Squadra non sarà assolutamente traumatico e depauperante”. Il tutto all’interno del Progetto "One Team", realizzato con il Basket Annia Quarto d’Altino, ma aperto anche ad altre realtà limitrofe che condividano gli stessi ideali: “La gestione del settore giovanile prosegue per il terzo anno consecutivo in collaborazione con la Polisportiva Annia di Quarto d'Altino, un progetto in comune denominato One Team che ha lo scopo di appassionare i bambini del nostro territorio già dal minibasket, dar loro la possibilità di giocare ed esprimersi nelle squadre giovanili ma allo stesso tempo ha l'ambizione di creare nuovi talenti attraverso la partecipazione a campionati di elite”.

Ed ecco dunque il roster che ha vinto il campionato di Promozione trevigiana 2014/2015:

Alex Berto, Francesco Rossato, Daniele Casson, Marco Manente, Francesco Seno, Pierpaolo Miceli, Simone Bison, Alessio Bianco (cap), Denis Primo, Nicola Primo, Andrea Barbon, Gianmarco Pusineri, Marco Bincoletto, Matteo Falconi, Claudio Chinosi.  All. Mauro Seno

Staff dirigenziale:
Presidente: Romeo Girardi
Dir. Resp: Alberto Santin
Dirigente Minibasket e Comunicazione: Matteo Valente
Vice presidente: Gerardo Camolese
Consiglieri: Giorgio Zaja, Giacomo Zanus, Walter Brutesco e Pietro Giovanazzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Basket Mogliano vince contro Pieve e torna finalmente in Serie D

TrevisoToday è in caricamento