rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport Vidor

Tra le colline patrimonio dell’Unesco (e dentro le cantine) torna la Prosecco Run

Domenica 5 dicembre a Vidor si corre tra i vigneti e dentro 17 cantine del Docg. Oltre alla mezza maratona internazionale, anche la Prosecchina aperta a tutti

Dopo un anno di stop, a causa della pandemia legata al Covid, la Prosecco Run è pronta ad accogliere podisti e podiste per l’undicesima edizione. L’appuntamento è domenica 5 dicembre a Vidor (TV), presso il centro polifunzionale di Piazza Capitello, fulcro della maratonina internazionale che, unica al mondo, porterà i partecipanti a correre non solo tra i vigneti delle colline patrimonio dell’Unesco, ma addirittura dentro 17 cantine del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg. Un evento, quello organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto e Tri Veneto Run, davvero particolare, che negli anni ha richiamato l’interesse di atleti stranieri e dalle vicine regione, attenti sicuramente agli aspetti organizzativi, sempre apprezzati per la professionalità e la competenza, ma anche per lo scenario spettacolare che ospita il tracciato (e che obbliga non solo a guardare il cronometro ma anche a gustare il panorama con occhi e cuore) e per la convivialità regalata anche dai produttori, sempre accoglienti. Insomma, una manifestazione frizzante e ricca di bollicine di entusiasmo come il Prosecco, il prodotto simbolo del territorio. 
 
Lungo i 21,097 km della gara internazionale Fidal sulle strade del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg, tra Vidor, Mosnigo, Colbertaldo, Valdobbiadene e San Giovanni, queste le cantine che verranno attraversate: La Tordera, sede di partenza ufficiale, De Faveri Spumanti, Cantine Fratelli Rizzetto, Azienda Agricola Sentier, Cantina Ce.Vi.V., Cantina Fratelli Tormena, Azienda Agricola Frozza, Azienda Agricola Giotto, Mass Bianchet, Cantina Al Cartizze di Bepi Boret, Casa Gialla di Zanetton, Azienda Agricola Campion, Cantina Torre Zecchei, Azienda Agricola Valvarse di Sergio Paset, Cantina Graziano Sanzovo, Val d’Oca Cantina Produttori di Valdobbiadene e Azienda Agricola Riccardo.

 
Le iscrizioni alla mezza maratona sono aperte fino al 29 novembre tramite internet, seguendo le indicazioni riportate sul sito www.prosecco.run, con pagamento on-line con carta di credito o bonifico (via Keepsporting). È possibile anche l’iscrizione tramite fax od email, inviando l’apposita scheda compilata e firmata, unitamente alla ricevuta di pagamento del bonifico bancario o postale (intestato a: Silca Ultralite Vittorio Veneto ASD - IBAN IT58W0585661621119573003711 – Banca Popolare dell’Alto Adige - Causale: Iscrizione 11a Prosecco Run – nome atleta) al numero di fax: 0438 19 18 104 o all’indirizzo email: iscrizioni@trevisomarathon.com ).  Oltre alla gara agonistica, tornerà anche la Prosecchina, la marcia ludico-motoria UsAcli di 10 km aperta a tutti, runner e camminatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra le colline patrimonio dell’Unesco (e dentro le cantine) torna la Prosecco Run

TrevisoToday è in caricamento