La Prosecco Run si farà: a Vidor l’11^ edizione della maratonina

Torna la 21,097 km nelle colline patrimonio dell’Unesco, tra i vigneti e dentro 17 cantine del Docg. Aperte le iscrizioni: massimo 1.000 pettorali e partenza a gruppi

Una foto della scorsa edizione

Il Covid non ferma la voglia di correre. E domenica 6 dicembre si correrà a Vidor la Prosecco Run, maratonina unica al mondo nelle colline patrimonio dell’Unesco. L’undicesima edizione della manifestazione organizzata dall’Asd Treviso Marathon si farà. A volerlo, con forza, lo staff organizzativo di Maratona di Treviso, supportato dall’amministrazione comunale, da sempre vicina, e anche le cantine, ben 17, del “Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG” che saranno attraversate lungo i 21,097 km di gara. Uno scenario spettacolare che promette, anche in questa stagione agonistica duramente condizionata dall’emergenza sanitaria legata al coronavirus, grandi emozioni. Tante le richieste arrivate in quest’ultimo periodo agli uffici di Maratona: i podisti vogliono correre, i podisti hanno voglia di riappropriarsi della corsa su strada. Confermata la location: il fulcro dell’evento sarà come sempre il centro polifunzionale di Piazza Capitello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ovviamente attenzione particolare sarà data alla questione sicurezza: la partenza sarà effettuata a scaglioni di 200 atleti (per un totale massimo di 1.000 iscritti), con partenza a 3 minuti l’uno dall’altro. Gli atleti dovranno indossare la mascherina fornita dall’organizzazione per i primi 500 metri di gara, come pure dopo l’arrivo (i volontari consegneranno loro un nuovo DPI). “Abbiamo sempre creduto, di concerto con l’amministrazione comunale e con le cantine coinvolte, di poter “salvare” la Prosecco Run – commenta l’amministratore unico di Maratona di Treviso, Aldo Zanetti – è una gara speciale, molto amata, in tanti ci hanno scritto sperando di poter partecipare. Sarà un’edizione impegnativa, in particolare sotto il profilo organizzativo per la predisposizione delle normative anticovid, ma l’importante è esserci, l’importante è correre”.
 
Sono ufficialmente aperte da venerdì 9 ottobre le iscrizioni alla maratonina internazionale, tramite Internet, seguendo le indicazioni riportate sul sito www.prosecco.run, con pagamento on-line con carta di credito o bonifico e tramite fax od email, inviando l’apposita scheda compilata e firmata, unitamente alla ricevuta di pagamento del bonifico bancario o postale (intestato a A.S.D. Treviso Marathon -  IBAN IT10M0890461620009000014574 – Banca Prealpi San Biagio, filiale di Conegliano - Causale: Iscrizione 11a Prosecco Run – nome atleta) al numero di fax: 0438 1918104 o all’indirizzo email: iscrizioni@trevisomarathon.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento