rotate-mobile
Sport Ponte di Piave

Il Team Ongetta Rivacold in scena in Qatar per gli ultimi test prima del Motomondiale

Continua ininterrottamente il lavoro sulle Honda 250 di Jules Danilo e Niccolò Antonelli. Per ora qualche problema in curva e nel chattering delle gomme

PONTE DI PIAVE Seconda giornata di test per il Team Ongetta Rivacold sabato sul circuito di Losail in Qatar. Niccolò Antonelli e Jules Danilo hanno continuato il lavoro di set up delle loro Honda, una messa a punto volta principalmente a risolvere i problemi di chattering riscontrati venerdì da entrambi i piloti. Nicco ha chiuso la seconda sessione con il crono di 2"06.675, migliorando il tempo fatto registrare nella giornata precedente, ma una scivolata, senza conseguenze per il pilota, lo ha rallentato nell'ultimo turno. Giornata di settaggio anche per il suo compagno di squadra Jules Danilo che ha lavorato per migliorare il feeling al posteriore. Per i due alfieri del team Ongetta Rivacold la messa a punto della nuova Honda continuerà poi domenica nell'ultima giornata a disposizione prima dell'inizio del Campionato. Niccolò Antonelli: "Sabato abbiamo voluto provare alcune cose ma il test non è andato come mi aspettavo, sono scivolato, fortunatamente senza conseguenze. Abbiamo capito che dobbiamo ripartire dal set up di venerdì, quindi sfrutteremo l'ultima giornata per migliorare". Jules Danilo: "Nella giornata di sabato abbiamo avuto ancora qualche problema al posteriore, soprattutto con le medie lottiamo ancora con il chattering. La buona notizia è che pensiamo di aver capito come risolverlo quindi farò del mio meglio domenica per migliorare".

Buona prestazione di Niccolò Antonelli comunque anche venerdì, tanto che si era confermato tra i top riders. Il giovane pilota di Cattolica aveva sfruttato due dei tre turni previsti, lavorando principalmente per migliorare l'assetto in entrata di curva. Nicco aveva così chiuso la giornata con il crono 2.06.689 che gli era valso il terzo tempo dell'ultima sessione, il quarto nella classifica combinata. Anche il suo compagno di squadra Jules Danilo ra sceso in pista nel secondo e terzo turno lavorando sul set up così da migliorare progressivamente la sua prestazione, facendo registrare il diciottesimo tempo nella classifica combinata. Niccolò Antonelli: "Venerdì è stata una giornata positiva, il feeling era buono. Abbiamo avuto qualche problema di chattering con le gomme da gara e dobbiamo cercare di capire come risolverlo". Jules Danilo: "venerdì abbiamo deciso di iniziare la giornata di test dal secondo turno e all'inizio ho dovuto lottare con un po' di chattering nelle curve veloci. Abbiamo quindi lavorato gradualmente sulla moto e nell'ultimo turno, con le soft, la situazione è migliorata molto. Purtroppo ho trovato un po' di traffico in pista nel mio giro veloce e questo mi ha rallentato e fatto perdere un po' di tempo. Peccato, ma sono comunque soddisfatto per il miglioramento del set up ottenuto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Team Ongetta Rivacold in scena in Qatar per gli ultimi test prima del Motomondiale

TrevisoToday è in caricamento