Sport

Qualifying Cup 2016/17: il Petrarca Padova batte un Marchiol Mogliano sprecone

Nella competizione europea che qualifica due squadre per la Challenge Cup della prossima stagione, i padovani vincono allo Stadio Geremia grazie ad un ottimo primo tempo

Una foto del match

MOGLIANO VENETO E' torna nel weekend anche la Qualifying Cup, cioè il torneo 'di serie B' che qualifica due squadre per la Challenge Cup della prossima stagione. A contendersi il posto formazioni di Russia, Belgio, Germania, Spagna e quattro club della nostra Eccellenza, ossia Rovigo, Calvisano, Petrarca e Marchiol. E poroprio Mogliano questa volta parte con il piede giusto, segna una meta in avvio di partita e non mostra nessun timore rispetto ai quotati padroni di casa. Poi paga la grossa difficoltà in mischia chiusa che gli preclude in molte occasioni il possesso dell'ovale e la possibilità di costruire le proprie iniziative. Un Petrarca determinato e solido in tutti i reparti un po' alla volta costruisce il proprio successo, sfruttando le debolezze attuali dei biancoblù.

Un doppio giallo ai due piloni, dovuti ai numerosi falli in mischia, complica notevolmente la vita del Mogliano che chiude il primo tempo subendo la terza meta. Nel secondo tempo, Padova marca altre due mete chiudendo la partita, ma Mogliano intervalla il cambio di punteggio con tre mete ben costruite che come nella prima giornata fanno almeno guadagnare il punto di bonus offensivo e fanno capire che una volta recuperati gli equilibri nel pacchetto, la squadra potrà regalare soddisfazioni. Sabato prossimo riparte il Campionato con la difficile trasferta in casa della capolista Calvisano.

Darrel Eigner: “Senza possesso non si gioca, questa è una regola assoluta. Purtroppo è quanto è successo, soprattutto nel primo tempo, quando siamo riusciti ad avere la possibilità di muovere palla ho visto invece delle belle cose. Non c'è molto da dire, dobbiamo continuare a lavorare e sistemare le cose che non vanno, con la fiducia riusciamo ad essere pericolosi contro chiunque e anche stavolta alla fine abbiamo ottenuto il punto di bonus che ci gratifica. Quattro mete su azione ci fanno capire che il nostro gioco sta venendo fuori e che la strada è quella giusta.”

2^ giornata European Rugby Qualifying Competition - Padova, Impianti Sportivi Memo Geremia

Petrarca Rugby vs Mogliano Rugby: 31-22 (21-5)

Marcatori: pt - 4’ m D’Anna (0-5); 8’ m Bettin tr Nikora (7-5); 35’ m di punizione Petrarca tr Nikora (14–5); 41’ m Makelara tr Nikora (21-5); st - 19’ m Coppo (26–5); 22’ m D’Anna (26–10); 28’ m Bettin (31–10); 34’ m Benvenuti tr Renata (31-17); 39’ m Masato (31-22)

Petrarca Rugby: Menniti Ippolito; Capraro (52’ Francescato), Ragusi (64’ Belluco), Bacchin (48’ Coppo), Bettin; Nikora, Su’a; Bernini (45’ Zago), Nostran, Targa; Saccardo (cap), Trotta(69’ Flammini); Irving (45’ Rossetto), Makelara (45’ L. Ferraro), Acosta (45’ Borean). A disposizione non entrati: nessuno. Allenatore: Andrea Cavinato

Mogliano Rugby: Bonifazi (45’ Gubana); Masato (27’ Gambardella; 37’ Masato), Zanon, Renata, D’Anna; Giabardo (54’ Marcaggi), Fabi (45’ Benvenuti); Ferrarini (34’ Stefani; 44’ Ferrarini; 60’ Carraretto), Corazzi, Bocchi; Maso, Orso (42’ Van Vuren); N. Ceccato, E. Ferraro (60’ Nicotera), Vento (65’ Gambardella). A disposizione non entrati: nessuno. Allenatore: Darrell Eigner

Arbitro: Sam Grove-White (Sco); G.d.L: Dunx McClement (Sco), Dave Sutherland (Sco); 4° uomo: Simone Boaretto (Rovigo); 5° uomo: Federico Boraso (Rovigo)

Cartellini: 27’ Vento (Mogliano Rugby), 34’ N. Ceccato (Mogliano Rugby).

Calciatori: Nikora 3/5 tr, Bonifazi 0/1, Renata 1/3 tr.

Note: giornata soleggiata, campo in perfette condizioni, 1350 spettatori.

Man of the Match: Luca Nostran (Petrarca Rugby)

20161022_QualifyingCup_PetrarcaVsMoglianoRugby-1098-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualifying Cup 2016/17: il Petrarca Padova batte un Marchiol Mogliano sprecone

TrevisoToday è in caricamento