rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Sport

Regione Piemonte, Andolfi ed Avbelj pronti al via

Secondo atto del Campionato Italiano Assoluto Rally per il binomio Xmotors Team e La Superba, con il savonese e lo sloveno attesi protagonisti tra i quasi duecento partenti.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Un mese di attesa, trascorso velocemente, si farà da parte i prossimi 14 e 15 Aprile con l'arrivo del Rally Regione Piemonte, secondo round del Campionato Italiano Assoluto Rally, che ha accarezzato l'incredibile quota di duecento concorrenti iscritti. Seconda apparizione nella massima serie tricolore per il duo composto da Xmotors Team e da La Superba, in gara con due portacolori che hanno già mostrato il proprio valore al Ciocco. Numero due sulle fiancate della Skoda Fabia Rally2 Evo di MS Munaretto per Fabio Andolfi, in coppia con Nicolò Gonella, secondo assoluto in Toscana e tra i candidati al successo finale. “Ho partecipato a questa gara soltanto lo scorso anno” – racconta Andolfi – “ma devo dire che è andata molto bene, avendo chiuso terzi assoluti. Il percorso è in gran parte uguale a quello della passata edizione ma sono prove speciali difficili. Abbiamo alle spalle soltanto il Ciocco quindi la strada è ancora lunga ma mi aspetto il miglior risultato. Approfitto per ringraziare il mio navigatore Nicolò Gonella, il team MS Munaretto, Pirelli, ACI Team Italia, Xmotors Team e La Superba, tutti i partners e le persone che ci supportano in questo programma 2023 nel CIAR.” Se il pilota di Savona è da considerarsi un abituale protagonista della scena tricolore non da meno saranno le aspettative riposte, dalla scuderia di Maser e da quella patavina, in un Boštjan Avbelj che, dopo il primo round del Ciocco, ha confermato a tutti quanto già visto da altre parti. Il pilota sloveno, a bordo di una Skoda Fabia Rally2 Evo di MS Munaretto da condividere con Damijan Andrejka, ripartirà dalla quarta piazza nel Campionato Italiano Rally Promozione. “Siamo pronti per il secondo round del campionato italiano” – racconta Avbelj – “e, da quello che abbiamo potuto vedere, la configurazione di questo rally è davvero molto interessante. Belle prove ed un parco partenti che include anche avversari di livello internazionale. Abbiamo una buona collaborazione con i nostri compagni di team, Fabio e Nicolò, ed è un piacere per noi perchè questo ci permette di crescere in fretta, imparando le parti più difficili di questo percorso. La nostra Skoda, messa a disposizione da MS Munaretto, volerà come sempre. Non vedo l'ora di salire in auto e spingere. Grazie a tutti i partners coinvolti nel nostro progetto.” Saranno due le giornate di gara che attenderanno i quasi duecento concorrenti iscritti al via, ad iniziare dalla speciale spettacolo “Power Stage” (2,29 km) che si correrà Venerdì 14 Aprile. La giornata seguente spazio alla sfida vera e propria, partendo da un primo passaggio su “San Grato” (14,74 km) e su “Igliano” (14,21 km), seguito da una seconda tornata sulle due special che sarà intervallata dall'inserimento di “Roddino” (13,31 km) mentre il gran finale sarà riservato alla ripetizione di quest'ultima e da un terzo giro sulla “Igliano”. “Abbiamo due punte di notevole valore” – racconta Francesco Stefan (presidente Xmotors Team) – “non possiamo aspettarci altro che vederli nuovamente lottare per il vertice.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Piemonte, Andolfi ed Avbelj pronti al via

TrevisoToday è in caricamento