rotate-mobile
Sport

Treviso Basket: la Corte Federale dice no all'ammissione in serie A

La Corte Federale ha ribadito l'esclusione di Treviso Basket dalla Serie A, respingendo il ricorso presentato dalla società. Ora non restano che il Coni e il Tar

Da Roma è arrivato il secondo no all'ammissione di Treviso Basket alla serie A. Il verdetto della Corte Federale è arrivato ieri, spegnendo così le ultime speranze della neonata società di pallacanestro trevigiana.

Secondo la Corte le ragioni dei precedenti no del Consiglio Federale e della Commissione Giudicante poggiano su "solide e ragionevoli" basi giuridiche.

"Treviso Basket srl prende atto con profondo disappunto della decisione negativa del ricorso alla Corte Federale - è stato il commento della società - La Corte si è presa una grave responsabilità. Ha di fatto decretato la fine di un movimento sportivo di un'intera provincia, costituito da atleti, impiegati, dirigenti, sponsor, animato da sana passione e disposto a dedicare ad esso energie fisiche ed economiche".

Nella nota diffusa Treviso Basket fa sapere che nei prossimi giorni pianificherà, con i propri legali i passi da compiere, che potrebbero essere il ricorso al Coni e poi al Tar.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Basket: la Corte Federale dice no all'ammissione in serie A

TrevisoToday è in caricamento