Baseball - Un successone il 2° Torneo Città di Maserada

AI PUMAS IL TITOLO DEL TORNEO

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La Domenica è per antonomasia il giorno della Festa , ma quella di Domenica 26/3/2017 sarà una di quelle Feste da ricordare per i RiverStones in occasione del 2° Torneo indoor "Città di Maserada". Al palasport di Candelù gli spalti erano gremiti da tanti genitori e appassionati: sei squadre, novanta tra ragazzi e ragazze, e grandi partite di baseball giocate !!! Organizzazione perfetta nei minimi particolare grazie ai tanti genitori, quelli speciali, dei RiverStones al lavoro dalla mattina presto. Tutti attenti a gestire al meglio la kermesse salvo trovarsi qualche sprazzo per vedere le partite da dietro la fitta rete che proteggeva il bar ristoro e il rifornitissimo tavolo delle torte. Tutte rigorosamente fatte in casa, tutte squisite, e tutte andate a ruba: BRAVE MAMME RIVERSTONES! E i papà? Impegnati dal giorno prima a preparare il campo di gioco con grande passione e abnegazione controllando che tutto fosse a posto, riservandosi il compito di accogliere e assistere le squadre ospiti. Insomma un'organizzazione che a detta delle Società ospitate è stata letteralmente perfetta.

La grande sintonia, la massima collaborazione, la massima dedizione di un gruppo fantastico sempre con il sorriso sulle labbra e tanta dolcezza, anche nei lavori più umili, ma non per questo meno importanti. Proprio quei lavori che alla fine diventano esempio di vita per i nostri ragazzi. Le partite? Una più bella dell'altra! Un tripudio di impegno, di tecnica e di felicità da parte di tutti i ragazzi e le ragazze ma anche da parte dei tecnici e dei dirigenti che seguivano le squadre riuscendo a trasmettere questa felicità anche alla tribuna dove i genitori applaudivano e tifavano per la loro squadra ma anche per le belle azioni di gioco che si sono viste. Lascio il commento tecnico e le classifiche ai coaches Silvano e Christian che sono stati impareggiabili nell'esortare, nel rasserenare, nel consolare i nostri atleti. Alle premiazioni erano presenti Il Sindaco Sig.ra Anna Sozza, l'Assessore allo Sport Sig. Silvano Polo e la neopresidente del Comitato Regionale Veneto F.I.B.S. Sig.ra Daniela Olivieri. In precedenza c'è stato un incontro tra il Sindaco, l'Assessore allo Sport, il Presidente Regionale F.I.B.S. e il Presidente dei RiverStones presso il Comune, dove con toni cordiali e rassicuranti la Presidentessa Daniela Olivieri ha confermato il pieno appoggio della F.I.B.S. alla Società RiverStones anche per quello che potrà essere il futuro del Baseball e del Softball giovanile a Maserada, nelle scuole e in tutto il territorio vicino.

La stretta di mano finale tra tutti i presenti fa ben sperare che i problemi della passata stagione vengano ben presto risolti. Dopo le premiazione, durante la quale non poteva mancare una lacrimuccia di emozione del sottoscritto, ha chiuso la GRANDE FESTA DEL BASEBALL A MASERADA una fantasmagorica e ricchissima lotteria. Un grande ringraziamento all'instancabile Arbitro Federale Sig. Giuseppe Bragagnolo, un grandissimo grazie agli sponsor: SAC Serigrafia, Catia De Guz, Banca della Marca Credito Cooperativo, l'oreficeria Sartori Giorgio, F A i fiori di Anna e Azeglio di Manuel Tonellato, la superpasticceria Simone, Teammate e Derby Sport Padova. Un grazie all'Amministrazione tutta che ci ha permesso di usufruire della bellissima palestra di Candelù, degna cornice di questa grande Festa. Non ho più parole per ringraziare i genitori e i tecnici dei RiverStones, un gruppo coeso, leale e sincero con il quale sono sicuro potremo vivere ancora tante emozioni e gioie assieme a tutti i nostri Atleti. Moreno Favarotto

LE GARE: La prima partita ha visto di fronte i Riverstones e i Thunders. Dopo la prima ripresa in parità 1-1, i Castellani allungano portandosi al 3° inning sul 6 a1 che sarà anche il risultato finale. La seconda gara vedeva Pumas vs. Europa. Match finito in parità 0 a 0, con ambedue le formazioni che hanno dato vita a una partita perfetta in difesa, lasciando però diversi corridori in base!!!. Nella terza partita i Thunders erano opposti ai Delfini. Anche questo incontro è stato molto equilibrato con i Delfini che si sono imposti alla fine per 2 a 1 mentre ai Thunders non riesce la remuntada finale. Nel quarto match esordio dei Rangers che affrontano il team dell'Europa. I Goriziani segnano un punto al primo attacco ma poi la difesa e le mazze avversarie riescono a portare a casa la vittoria per 11 a 1. Quinto incontro Delfini vs. Riverstones. Per i nostri portacolori devono assolutamente vincere il match per potersi giocare un posto in semifinale. La partita si racchiude nella prima ripresa, dove i Rivers fanno un big inning e i Delfini segnano un solo punto. Poi gli attacchi vengono annullati da ottime giocate difensive da entrambe le formazioni. Sesta e ultima partita di qualificazione: Pumas vs. Rangers. Primo inning 4 a 2. Al 3° inning, allungo dei trevigiani 6 a 2 e reazione dei Rangers che si fanno sotto 6 a 4. Poi un big inning chiude il match a favore dei Pumas con il risultato di 10 a 4. Classifica girone A: Thunders 2; Riverstones 2; Delfini 2. I Thunders passano come primi per il maggiori punti fatti, 7, poi Riverstones, 5, e Delfini 3. Classifica girone B: Europa 3 Pumas 3 Rangers 0 Europa prima per maggiori punti fatti rispetto ai Pumas. Per la finale del 5/6° posto i Delfini incontrano i Rangers. I Friulani partono segnando 8 punti in due inning. L'attacco dei Rangers non riesce a concretizzare lasciando diversi corridori sulle basi. Risultato finale i Delfini si aggiudicano il 5° posto mentre i Rangers, con una squadra molto giovane ma molto grintosa, conquista il 6° posto.

La prima semifinale vede i Thunders vs. Pumas. Partita tirattissima, dove il risultato si sblocca al 3° inning e i Pumas conducono 7 a 5. Ma i Thunders tirano fuori le unghie e riescono a pareggiare, 7 a 7. I Pumas mostrano tutta la loro esperienza nei momenti decisivi e piazzano due punti importanti e si qualificano per la finale con il risultato di 9 a 7. Nell'altra semifinale Europa vs. Riverstones. Primo inning 2 a 2. Nella terza ripresa i Trevigiani allungano 4 a 2 ma poi una difesa un po' troppo ballerina permette agli avversari di portarsi sul 6 a 4. Ultima possibilità per ribaltare il match ma l'attacco dei nostri portacolori non riesce nell'intento e la gara termina con la vittoria dell'Europa per 7 a 4. Finale 3/4° posto Thunders vs. Riverstones. Primo inning 0 a 0. Nella parte bassa del 2° inning i Thunders segnano 3 punti importantissimi per il risultato finale. I Rivers reagiscono accorciando 3 a 2, poi più nulla. Gli sterili attacchi e le difese agguerrite non permettano di segnare altri punti. I Thunders conquistano il gradino più basso del podio. Finale 1/2° posto Pumas vs Europa. Si ritrovano le due compagini che nel girone di qualificazione, hanno dato vita a un bellissimo match dal risultato calcistico. L'Europa deve difendere il Trofeo conquistato nell'edizione precedente.

I Pumas arrivano da un ottimo periodo di risultati, terzi classificati nella Winter League 2016/2017 e freschi vincitori del torneo casalingo disputato domenica 19 cm. Nei primi tre inning i Pumas segnano 4 punti. L'attacco avversario non porta a casa nessun punto. Solo al 4° inning i Friulani accorciano 4 a 2 ma i Trevigiani allungano ancora, 5 a 2. Ultimo inning, ultima possibilità per riaprire la partita, Sul tabellone un solo punto per l'Europa, 5 a 3. Il Ponte di Piave prova ad allungare il vantaggio ma la difesa dell'Europa riesce a tenere a zero le mazze dei Pumas. I Pumas si aggiudicano il Torneo per 5 a 3. Le riflessioni dei nostri coaches Paro e Girotto: "I nostri Little Rivers hanno disputato un buon torneo, dimostrando notevoli miglioramenti. Bisogna continare a lavorare molto sulla concentrazione, perché in qualche inning ci sono stati i famosi blackout. Si conclude una stagione indoor positiva con ben 23 incontri disputati. Adesso cominciamo l'avventura all'esterno e sabato 8 aprile ci sarà l'Openinig Day a Conegliano". GRAZIE A TUTTI E … ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA EDIZIONE! A.S.D. RIVERSTONES BASEBALL TEAM L'Addetto Stampa Paolo Basso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento