menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credit Eduard Ardelean

Credit Eduard Ardelean

Atletica, Campionati Provinciali Ragazzi: Favaretto, Zuccon e Vanzella da applausi

Sedici i titoli in palio: otto maschili e altrettanti femminili. Diverse le prestazione di rilievo, a conferma dell’ottima stagione dei vivai trevigiani

TREVISO “Ragazzi” in grande spolvero ai campionati provinciali individuali che sabato, agli impianti sportivi di San Biagio di Callalta, hanno coinvolto circa 350 atleti al limite dei 13 anni.  Sedici i titoli in palio: otto maschili e altrettanti femminili. Diverse le prestazione di rilievo, a conferma dell’ottima stagione dei vivai trevigiani, già protagonisti nelle due principali rassegne giovanili per rappresentative di categoria (primi al Trofeo delle Province Trivenete, secondi al recente Trofeo internazionale di Majano). Da segnalare, in particolar modo, l’1.57 di Eleonora Favaretto (Atl. Quinto nell’alto) nell’alto, il 9”1 di Giovanni Zuccon (Trevisatletica) nei 60 ostacoli e il 14.16 di Alessandro Vanzella (Atletica Stiore) nel peso. Applausi anche per Elisa Maglione (Atl. Stiore) nel vortex (40.70), per Emma Carniato (Atl. Ponzano) nel peso (9.79) e per Lisa Michelon (Atl. Ponzano) nei 2000 metri di marcia (12’08”4). Ottima l’organizzazione dell’Atletica San Biagio.

A Belluno sono invece andate in scena le prove multiple. L'Athletic Club Firex Belluno e Atletica Riviera del Brenta hanno vinto il campionato regionale cadetti di società di prove multiple. Nel weekend, allo stadio comunale di Belluno, la società di casa ha primeggiato nell’esathlon maschile, totalizzando 10.511 punti in una classifica che prevedeva la somma dei tre migliori risultati individuali per ogni squadra. Alle spalle dell’Athletic Club Belluno, argento per l’Atletica Breganze (10.250 punti) e bronzo per l’Atletica Marostica Vimar (9.183 punti). L’Atletica Riviera del Brenta ha invece realizzato 10.982 punti nel pentathlon femminile, precedendo nella classifica di società il Csi Atletica Provincia di Vicenza (10.624 punti) e l’Atletica Biotekna Marcon (9.152 punti). Nelle gare individuali, dove non erano in palio i titoli regionali, vittorie per il trevigiano Davide Pierobon (Nuova Atletica Roncade), autore di 4.179 punti nell’esathlon, e della veneziana Greta Brugnolo (Atletica Riviera del Brenta) che, con 4.620 punti nel pentathlon, ha sfiorato la miglior prestazione italiana, da lei stessa stabilita lo scorso 16 giugno a Dolo (4.667 punti).   

RISULTATI. RAGAZZI. 60: 1. Alessandro Vanzella (Atl. Stiore Treviso) 8”2, 2. Luca Tonon (Atl. Ponzano) 8”4, 3. Alessandro De Lazzari (Trevisatletica) 8”4. 1000: 1. Filippo Bisetto (Trevisatletica) 3’04”1, 2. Mattia Tocchet (Vittorio Atletica) 3’04”4, 3. Giovanni Lops (Atl. Tre Comuni) 3’12”9. 60 ostacoli: 1. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 9”1, 2. Andrea Bortoluzzi (Atl-Etica San Vendemiano) 10”2, 3. Andrea Ruzzier (Atl. Quinto Mastella) 10”2. Alto: 1. Nicola Roma (Vittorio Atletica) 1.54, 2. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 1.48, 3. Alessandro De Lazzari (Trevisatletica) 1.43. Lungo: 1. Thomas Frare (Atl. Pederobba) 4.66, 2. Marco Zanchetta Modolo (Atl. S. Lucia di Piave) 4.48, 3. Klevis Rrotani (Atl. San Biagio) 4.27. Peso: 1. Alessandro Vanzella (Atl. Stiore Treviso) 14.16, 2. Nicola Roma (Vittorio Atletica) 12.66, 3. Damiano Busatto (Atl. S. Lucia di Piave) 11.57. Marcia (2000 m): 1. Alessio Favaretto (Trevisatletica) 12’00”7, 2. Martino Bressan (Vittorio Atletica) 12’02”0, 3. Christian Bragantini (Atl. Pederobba) 12’13”9. Vortex: 1. Tommaso Veldhuyzen (Atl. Stiore Treviso) 47.84, 2. Giacomo Roncato (Atl. Quinto Mastella) 43.70, 3. Giovanni Sciancalepore (Atl. S. Lucia di Piave) 43.58. 

RAGAZZE. 60: 1. Emma Parisotto (Atl. Montebelluna) 8”7, 2. Veronica Zanardo (Atl. Santa Lucia di Piave) 8”9, 3. Ginevra Vedova (Trevisatletica) 8”9. 1000: 1. Beatrice Buso (Trevisatletica) 3’21”7, 2. Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) 3’26”6, 3. Emma Carniato (Atl. Ponzano) 3’26”9. 60 ostacoli: 1. Elisa Maria Menegotto (Atl. Montebelluna) 9”9, 2. Carolina Dufour (Atl. Santa Lucia di Piave) 10”0, 3. Rebecca Agbortabi (Trevisatletica) 10”3. Alto: 1. Eleonora Favaretto (Atl. Quinto Mastella) 1.57, 2. Ester Checuz (Atl. Pederobba) 1.34, 3. Ginevra Vedova (Trevisatletica) 1.25. Lungo: 1. Matilde Spessotto (Atl. Ponzano) 4.13, 2. Elisa Maria Menegotto (Atl. Montebelluna) 3.92, 3. Carolina Dufour (Atl. Santa Lucia di Piave) 3.91. Peso: 1. Emma Carniato (Atl. Ponzano) 9.79, 2. Sara Pincin (Atl. Montebelluna) 9.28, 3. Serena De Noni (Atl-Etica San Vendemiano) 8.82. Vortex: 1. Elisa Maglione (Atl. Stiore Treviso) 40.70, 2. Sara Pincin (Atl. Montebelluna) 35.72, 3. Lisa Michelon (Atl. Ponzano) 34.81. Marcia (2000 m): 1. Lisa Michelon (Atl. Ponzano) 12’08”4, 2. Elisa Maglione (Atl. Stiore Treviso) 12’16”8, 3. Lia Poser (Vittorio Atletica) 12’41”8. 

41848457_1131771913658573_74613039449505792_n-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento