Rodei di Mogliano: nel maschile vince Longobardi, nel femminile Colato

Anche ad Altivole, nel Trofeo Progress 3^ categoria femminile, si è assegnato un titolo che è stato conquistato dalla trevigiana Gioia Guiotto

La premiazione del Rodeo maschile di Mogliano

Ad Altivole, nei Trofei Progress 3^ categoria maschile, femminile e doppio (diretti da Beatrice Zaffi e Damiano Baggio con la supervisione di Mauro Cenedese) è stato assegnato il primo trofeo: è infatti di Gioia Guiotto il primo acuto visto che la trevigiana ha vinto sulla veneziana del Portogruaro Aurora Vignaduzzo. L’under 14 con tessera del Latisana è riuscita a fatica a contrastare il predominio della Guiotto che ha dimostrato in campo di meritare la categoria superiore. Brava comunque la Vignaduzzo a superare gli ostacoli fin qui presentatisi ma la ventitreenne, che ha calcato i campi con un best ranking 2.7, sembra tornata quasi a quel livello e per lei un doppio 6/1. Nel draw maschile semifinale invece tutta trevigiana tra Davide Candiani e Nicola Ronchi che si affronteranno domani alle 14. Il vincente se la vedrà poi con il bassanese Lal Dal Monte. Nel draw di doppio tutto pronto poi per le semifinali alle 17 (Zen Fioravanzo contro Bresolin Martini e Nemanja Dal Monte vs Cristofari Silvestri).

Al Tc Mogliano i due rodeo (diretti da Alfredo Vianello sotto la supervisione di Giorgio Di Giusto) riservati ai 4.3, con ben 60 contendenti, si sono conclusi nello scorso weekend. E’ andata così: nel maschile il giocatore di casa Riccardo Longobardi ha fatto la festa a tutti. L’ultimo invitato ad andarsene è stato Marco Boeretto del San Donà che ha rimediato soltanto due giochi. Bronzi per Andrea Schiavon del Carbone Club e per Aldo Livio Platania dell’Eurotennis Tv. Nel corso della competizione si sono messi in evidenza con due vittorie Simone Monaci del club di Via Colelli, il casertano Giacomo Fusco, Andrea Nordio dello Sporting Mestre, Davide Boscolo del Vedelago e l’under 14 del club organizzatore Francesco Giuffrè.

Nel femminile sul gradino più alto ci è invece andata Chiara Colato, under 14 del Maserà, che ha superato con un doppio 5/3 Paola Zambon under 18 coneglianese. Terze l’under 14 del Plebiscito di Padova Giulia Mossa e Federica De Rosso dello Sporting Magi di Ponte della Priula. Si è distinta con due vittorie anche l’under 16 del Noventa di Piave Giulia Li Cauli. La tennista Giulia Bortolin, con tessera trevigiana Eurotennis, vince infine il rodeo veronese a Sanguinetto. Altro giocatore dell’Eurotennis Gregorio De Gasper si è imposto sempre nella formula rodeo a Belluno. Si complimenta delle loro affermazioni il Ds del Club trevigiano Andrea Camarin che augura ad entrambi ancora tanti successi con i loro nuovi club che andranno ad annoverarli per la stagione 20/21. Il 21 e 22 Novembre sempre presso il Club di Mogliano è poi organizzato un Rodeo maschile e femminile per giocatori di 3^ categoria. Iscrizioni entro il 19 novembre alle 12 su www.tennisclubmogliano.it.

Premiazione Rodeo Mogliano femminile 4_3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento