Sport

Al 14° Trofeo Città di San Vendemiano trionfa il 20enne francese Paul Lapeira

Il francesino ha conquistato al fotofinish la linea del traguardo al termine di un testa a testa incertissimo con Jacopo Menegotto (General Store) e Mattia Petrucci (Colpack Ballan)

Cettolin all'arrivo

Il 14° Trofeo Città di San Vendemiano, valido anche per il 61° Gp Industria e Commercio, realizzato con grande perizia dallo staff del Velo Club San Vendemiano ha incoronato il 20enne francese Paul Lapeira (Ag2r Citroen) che ha conquistato al fotofinish la linea del traguardo di Via De Gasperi al termine di un testa a testa incertissimo con Jacopo Menegotto (General Store) e Mattia Petrucci (Colpack Ballan).

In 164 hanno preso il via dal cuore di San Vendemiano. Sul percorso collinare, nel corso del primo passaggio sul Muro di Ca' del Poggio, si formava al comando della corsa un drappello di otto unità composto da: Mattia Petrucci (Colpack Ballan), Gabriele Benedetti (Zalf Euromobil Désirée Fior), Paul Lapeira (Ag2r Citroen), Adrien Maire (Amical Velo Club), Fran Miholjevic (Cycling Team Friuli), Jacopo Menegotto (General Store), Kristjan Hocevar (Slovenia) e Robin Skivild (Uno-X).

Gli otto attaccanti guadagnavano un vantaggio massimo di un minuto sui più immediati inseguitori riuscendo a resistere alla reazione dei più attesi della vigilia: inutili i tentativi di riaggancio posti in essere dallo spagnolo Juan Ayuso (Colpack Ballan), di Luca Colnaghi (Uc Trevigiani) e dal bellunese Andrea Pietrobon (Cycling Team Friuli). Perdevano contatto dalla testa della corsa il norvegese Skivild e lo sloveno Miholjevic.

Nello sprint a ranghi ristretti ad avere la meglio per un soffio era il 20enne transalpino Paul Lapeira che precedeva Jacopo Menegotto (figlio dell'ex professionista Roberto di San Donà di Piave e campione d'Italia dilettanti) e Mattia Petrucci.

Ordine d'arrivo

1° Paul Lapeira (Ag2r Citroen) che compie i 179,6 km in 4h09'20" alla media 43,219 km/h

2° Jacopo Menegotto (General Store)

3° Mattia Petrucci (Colpack Ballan)

4° Gabriele Benedetti (Zalf Euromobil Désirée Fior)

5° Kristjan Hocevar (Nazionale Slovena)

6° Adrien maire (Amical Vc Aixois)

7° Valentin Retailleau (Ag2r Citroen) a 20"

8° Federico Guzzo (Zalf Euromobil Désirée Fior)

9° Alex Tolio (Zalf Euromobil Désirée Fior)

10° Alex Baudin (Ag2r Citroen)

Luca Colnaghi (Trevigiani) rimane ancora in prima posizione nella classifica degli atleti under 23 con 51 punti.

JUNIORES: LA RISCOSSA DELLA BORGO MOLINO RINASCITA ORMELLE

E' stata una domenica da incorniciare per la Borgo Molino Rinascita Ormelle che è tornata ad esultare sul traguardo di Tezze sul Brenta. Ad alzare le braccia al cielo al termine di una volata di rara potenza è stato Lorenzo Ursella che ha preceduto il compagno di colori Alessio Delle Vedove.

Una vittoria che ha confermato una volta di più la forza del team del presidente Pietro Nardin che anche a Buja ha regalato spettacolo raccogliendo il secondo posto con Matteo Scalco ed il quinto con Marco Di Bernardo.

Ordine d'arrivo

1° Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle) 102 km in 2h11'30" alla media di 46,540 km/h

2° Alessio Delle Vedove (idem)

3° Samuele Mion (Work service Speedy Bike)

4° Filippo Gallio (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000)

5° Vincenzo Russo (Work Service Speedy Bike)

6° Matteo Lava (Industrial Moro)

7° Tommaso Livio (Industrial Moro)

8° Luca Tornaboni (Work Service Speedy Bike)

9° Leonardo Spagnol (Industrial Moro)

10° Francesco Lonardi (Autozai Petrucci Contri)

ALLIEVI

Filippo Cettolin firma la prima a Rubano. Prima vittoria tra gli allievi per il ragazzo del Velo Club San Vendemiano.

cettolin-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al 14° Trofeo Città di San Vendemiano trionfa il 20enne francese Paul Lapeira

TrevisoToday è in caricamento