Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Ciclismo, weekend da sogno per la Borgo Molino Rinascita Ormelle

Dopo il tris di successi su strada centrato da Alessio Portello e i due titoli tricolori ottenuti su pista da Moro e Portello, è arrivato anche il terzo titolo di campione italiano su pista

E' un magic-moment quello che stanno attraversando da alcune settimane i ragazzi della Borgo Molino Rinascita Ormelle. Dopo il tris di successi su strada centrato da Alessio Portello e i due titoli tricolori ottenuti su pista da Manlio Moro nell'inseguimento individuale e da Alessio Portello, ieri, nella Corsa a punti, oggi è arrivato anche il terzo titolo di campione italiano su pista.

Il palcoscenico è ancora una volta quello del Velodromo Bottecchia di Pordenone dove Manlio Moro si è aggiudicato quest'oggi la classifica finale della gara Omnium riservata agli juniores. Un successo straordinario, reso ancor più eclatante dalla seconda piazza ottenuta dal compagno di colori Alberto Bruttomesso. Una ripartenza, quella targata 2020, sempre più nel segno del team grigio-nero-verde che la sta facendo da padrone su tutti i terreni senza distinzione tra pista e strada. L'en-plein tricolore è soddisfazione enorme per tutto lo staff e i dirigenti della Borgo Molino Rinascita Ormelle come sottolineato dalle parole del presidente Pietro Nardin: «Faccio fatica a trovare le parole per complimentarmi con i nostri tecnici e con i nostri ragazzi. Questa serie di successi ci sta ripagando dopo mesi di sacrifici, di attese e di grandi incertezze. Oggi, ancora una volta, i nostri atleti hanno dimostrato tutto il proprio valore dominando il campionato italiano omnium nonostante avessero di fronte dei rivali competitivi e molto agguerriti. Bene così, proseguiamo su questa strada e sono certo che arriveranno ancora molte soddisfazioni».

Risultati da incorniciare dunque per gli juniores della Borgo Molino Rinascita Ormelle a cui va aggiunto il terzo posto centrato ieri da Marco Di Bernardo nella corsa a punti riservata agli allievi che valeva quale prova indicativa in vista dei campionati italiani giovanili su pista che si disputeranno a fine mese a San Giovanni al Natisone. Ora ad attendere i ragazzi diretti da Carlo Merenti, Cristian Pavanello e Andrea Toffoli c'è un weekend di riposo attivo in attesa di tornare ad essere protagonisti sia tra gli allievi sia tra gli juniores, domenica prossima, nel 58° Gp Rinascita che si disputerà, sulle strade di casa, a Roncadelle di Ormelle

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, weekend da sogno per la Borgo Molino Rinascita Ormelle

TrevisoToday è in caricamento